Rai 2: parte “Almost true” con Carlo Lucarelli

Da giovedì 12 gennaio alle 23.25 su Rai2, Carlo Lucarelli con il programma “Almost true” accompagna i telespettatori in un viaggio alla scoperta del lato oscuro dei miti della musica e dello spettacolo, suggerendo “verità alternative”, “svelando retroscena” misteriosi, suggerendo storie fantastiche, “smascherando complotti segreti”. Laddove il pubblico è sempre stato convinto di ben conoscere l’esito di alcuni avvenimenti e la storia di molti personaggi dello star-system, Lucarelli ci propone nuove e straordinarie ipotesi. Con la sua grande abilità di giallista è in grado di confutare le tesi accreditate dimostrandoci teorie alternative.

Almost True è un programma di intrattenimento che utilizza il linguaggio del Mockumentary; Carlo Lucarelli in uno studio virtuale e con l’ausilio di immagini originali di repertorio, filmati e fotografie d’epoca, brani musicali e video clip, vecchie e nuove interviste posate, insieme naturalmente a rielaborazioni grafiche a supporto, conduce il telespettatore nella dimostrazione delle “verità alternative” ripercorrendo la Teoria del Complotto, ma lasciandoci sempre in sospeso e con il dubbio finale della veridicità. La regia è di Riccardo Struchil.

Nella prima puntata, la storia di come Elvis Presley sparò a JFK. Una storia che parte da Ann Margret, attrice svedese trapiantata in America, spia del KGB, che fece innamorare Elvis e reclutò Marylin come informatrice. Quando JFK fa uccidere Marylin, Ann Margret fa leva sull’amore di Elvis per lei e lo manda a Dallas insieme a un suo agente: Lee Harvey Oswald. Una storia affascinante, naturalmente falsa…

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *