Da giovedì 12 gennaio alle 23.25 su Rai2, Carlo Lucarelli con il programma “Almost true” accompagna i telespettatori in un viaggio alla scoperta del lato oscuro dei miti della musica e dello spettacolo, suggerendo “verità alternative”, “svelando retroscena” misteriosi, suggerendo storie fantastiche, “smascherando complotti segreti”. Laddove il pubblico è sempre stato convinto di ben conoscere l’esito di alcuni avvenimenti e la storia di molti personaggi dello star-system, Lucarelli ci propone nuove e straordinarie ipotesi. Con la sua grande abilità di giallista è in grado di confutare le tesi accreditate dimostrandoci teorie alternative.

Almost True è un programma di intrattenimento che utilizza il linguaggio del Mockumentary; Carlo Lucarelli in uno studio virtuale e con l’ausilio di immagini originali di repertorio, filmati e fotografie d’epoca, brani musicali e video clip, vecchie e nuove interviste posate, insieme naturalmente a rielaborazioni grafiche a supporto, conduce il telespettatore nella dimostrazione delle “verità alternative” ripercorrendo la Teoria del Complotto, ma lasciandoci sempre in sospeso e con il dubbio finale della veridicità. La regia è di Riccardo Struchil.

Nella prima puntata, la storia di come Elvis Presley sparò a JFK. Una storia che parte da Ann Margret, attrice svedese trapiantata in America, spia del KGB, che fece innamorare Elvis e reclutò Marylin come informatrice. Quando JFK fa uccidere Marylin, Ann Margret fa leva sull’amore di Elvis per lei e lo manda a Dallas insieme a un suo agente: Lee Harvey Oswald. Una storia affascinante, naturalmente falsa…

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.