Su Rai2 “Speciale Voyager: gli occhi di Madre Teresa”

Sarà una puntata speciale per Voyager ai confini della conoscenza quella del 4 settembre. Il programma di Rai2 condotto da Roberto Giacobbo chiuderà l’edizione estiva con “Gli occhi di Madre Teresa”, una prima serata dedicata ad una delle figure più celebri e carismatiche del Novecento. In onda alle 21.15.

A 20 anni dalla sua scomparsa, Rai2 vuole dedicare un tributo a questa umile donna che ha cambiato la storia, ripercorrendo la sua vicenda umana dalle origini al Premio Nobel per la pace, fino agli ultimi anni della sua vita terrena. Le telecamere di Voyager faranno un viaggio dalla sua città natale, Skopije, fino alle periferie di Calcutta, passando per Roma, che Madre Teresaconsiderava la sua seconda casa, attraverso i luoghi dove la missionaria ha vissuto e operato.

La sua storia sarà raccontata dai testimoni che l’hanno conosciuta personalmente, come il Cardinal Angelo Comastri, vicario del Papa per la Città del Vaticano, o Agi Bojaxhiu, nipote diretta di Madre Teresa e ultima discendente della sua famiglia.

La puntata speciale di Voyager si soffermerà sulla spiritualità di MadreTeresa e sul suo instancabile impegno a favore dei poveri, ma indagherà anche sulle fragilità di una donna, che contrariamente a quanto si possa pensare, ha dovuto affrontare una lunga e dolorosa lotta interiore, nel difficile cammino verso la santità.

Voyager – ai confini della conoscenza è un programma di Roberto Giacobbo, capo progetto Veronica Vetrulli, scritto con Valeria Botta, Davide Fiorani, Massimo Fraticelli, Nicola Sisto, Marco Zamparelli, Lucia Zorzi,  produttore esecutivo: Manuela Madonna.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *