Torna giovedì 18 dicembre in esclusiva su Sky Uno HD il talent show culinario che ha rivoluzionato il genere ed è diventato un appuntamento imperdibile per i telespettatori di tutte le età. La quarta stagione di MasterChef Italia si preannuncia avvincente e piena di sorprese e arriva dopo il bagno di folla dei casting che hanno raccolto oltre 18 mila candidature di aspiranti chef, con un cast di 20 concorrenti ancora più talentuosi e più giovani, una vera e propria carica degli under 30 per l’edizione più giovane di sempre.

I 20 entreranno a far parte della competizione dopo una difficile e insidiosa fase di selezioni – il Live Cooking e l’Hangar – in cui dovranno come sempre convincere i 3 esigentissimi giudici di MasterChef: il pluristellato Bruno Barbieri, il fuoriclasse della cucina italiana Carlo Cracco e Joe Bastianich, l’imprenditore italoamericano bandiera della gastronomia italiana negli Stati Uniti. Una squadra affiatata e amatissima dal pubblico, che continua a essere temuta e allo stesso tempo venerata dai concorrenti.

I numeri della terza edizione di MasterChef – che ha incoronato il dottorino piemontese Federico Ferrero – non hanno lasciato dubbi sullo straordinario successo del talent di Sky Uno, vero e proprio cult televisivo degli ultimi anni. Tra record di ascolti e di tweet, ogni puntata della passata stagione è stata seguita in media da oltre 1 milione di spettatori (1 milione e 600 mila la media degli ascolti nei 7 giorni), una crescita del 52% rispetto alla precedente edizione, con una permanenza record dell’82% e uno share medio  del 3,2%, che è arrivato a toccare picchi del 5,13%. Sui social, MasterChef è risultato per diverse settimane il programma più twittato della tv, registrando nell’intera edizione oltre 400 mila tweet, il 200% in più rispetto all’anno precedente.

La quarta stagione di MasterChef Italia stupirà ancor più delle precedenti, con prove avvincenti, grandi ospiti italiani e internazionali e una sempre maggiore attenzione al cibo che è il protagonista assoluto del racconto. I concorrenti saranno alle prese con prodotti che rappresentano le grandi eccellenze italiane esportate in tutto il mondo, raccontando la passione e la cultura della cucina, tra recupero della tradizioni gastronomiche, rispetto del territorio e innovazione culinaria.

Oltre a dover padroneggiare ingredienti in alcuni casi molto particolari e rari, gli aspiranti chef si ritroveranno catapultati in prove in esterna davvero mozzafiato, che potranno superare solo con preparazione, freddezza e resistenza allo stress. Voleranno in Irlanda per la preparazione del tradizionale “terzo tempo” dopo una partita di rugby, lavoreranno sul set cinematografico del nuovo film dell’attore e regista napoletano Alessandro Sianipassando per Mazara del Vallo dove, prima di mettersi ai fornelli, dovranno anche pescare gli ingredienti della ricetta da preparare e, infine,giungeranno in luoghi praticamente isolati dove la prova da chef diventa una vera e propria prova di sopravvivenza.

Alla corte della nuova stagione di MasterChef Italia, inoltre, saranno accolte guest star nazionali ed internazionali, tra cui: Matt Preston (famoso critico gastronomico inglese e giudice di MasterChef Australia), Rosanna Marziale(chef stellata del  ristorante Le Colonne di Caserta e di San Bartolomeo Casa in Campagna di Ceserano, a nord di Caserta), Antonino Cannavacciuolo (lo chef due stelle Michelin protagonista del programma Cucine da Incubo e Chef patron del Ristorante Hotel Villa Crespi a Orta San Giulio sul Lago d’Orta) e Iginio Massari, già ospite del programma e indiscussa leggenda della pasticceria.

La competizione, come da tradizione, inizia con il racconto della fase di selezioni dei 20 migliori cuochi amatoriali che arriveranno ad indossare uno degli ambitissimi grembiuli. Nelle puntate in onda il 18 e il 25 dicembreinfatti, scopriremo chi, tra gli oltre 18 mila che hanno preso parte ai casting, entrerà di diritto all’interno della cucina più famosa d’Italia, dopo aver superato il live cooking, prima occasione di incontro-scontro con la giuria, e l’ancora più avvincente prova ambientata nell’Hangar.

Durante il live cooking, l’esercito di aspiranti chef, dovrà preparare in una manciata di minuti il proprio piatto forte, con gli ingredienti portati da casa. E, a seguire, sarà la volta della prova decisiva dell’Hangar che, una volta per tutte, decreterà i 20 nomi – selezionati esclusivamente dalla giuria – che diventeranno i partecipanti ufficiali della quarta edizione di MasterChef. Solo chi riuscirà a dare il meglio di sé, dimostrando forza di volontà, passione, personalità e un’elevata competenza culinaria, potrà sbaragliare la concorrenza.

Da questo momento in poi si entra davvero nel vivo della gara con le prove cult del format che si prospettano ancora più intriganti, coinvolgenti ed insidiose. I 20 aspiranti chef, non avranno vita facile e si dovranno fare strada tra Mystery BoxInvention TestPressure Test sempre più complicati e Prove in esterna ancora più spettacolari che, anche quest’anno, travalicheranno i confini nazionali. In ogni prova le materie prime migliori saranno sempre le protagoniste e, in alcuni casi, i concorrenti dovranno dimostrare grande creatività nell’utilizzare ingredienti non particolarmente comuni. E, mai come quest’anno, i giudici saranno davvero implacabili se non riscontreranno la giusta dose di impegno e talento nel valorizzare le risorse del territorio.

Alla fine delle 24 puntate – 12 prime serate – solo il più meritevole raggiungerà l’ambito premio finale: il prestigioso titolo di quarto MasterChef d’Italia, oltre ai 100.000 euro in gettoni d’oro e l’opportunità di pubblicare un libro di ricette originali edito da RCS Rizzoli.

Anche la  quarta stagione di MasterChef è stata realizzata nel rispetto delle risorse alimentari messe a disposizione dei concorrenti e con grande attenzione agli sprechi e al recupero degli avanzi inutilizzati. Grazie anche alla consulenza di Last Minute Market, sono stati ottimizzati i processi di recupero delle materie prime, e diversi kg di eccedenze sono stati ridistribuiti ad una rete di enti caritatevoli di Milano.

 

LA PROGRAMMAZIONE

MASTERCHEF andrà in onda in esclusiva solo su Sky Uno HD a partire dal 18 dicembre ogni giovedì alle 21.10. Oltre alle 24 puntate per 12 serate in prime time, anche quest’anno torna il MASTERCHEF MAGAZINE, l’appuntamento quotidiano in onda dal lunedì al venerdì alle ore 20.00 a partire dal 26 dicembre. Il Magazine sarà strettamente legato al programma e approfondirà i piatti e gli ingredienti protagonisti delle puntate di prima serata con le interpretazioni di ospiti illustri tra cui lo chef 3 stelle Michelin Chicco Cerea e Lorenzo Cogo, lo chef stellato più giovane d’Italia. In più ritorna in una versione rinnovata la rubrica fissa firmata da Chef Bruno Barbieri dal titolo “Chef in viaggio” e si aggiunge una nuovo spazio settimanale dal titolo “In cucina con l’ex” che coinvolgerà i concorrenti delle passate edizioni del programma.

Oltre alla visione “lineare” su Sky Uno HD, la quarta stagione di MasterChef sarà visibile su On Demand e in mobilità grazie a Sky Go.

Anche su Sky Online è possibile seguire la quarta edizione di MasterChef Italia. Sulla nuova piattaforma over-the-top tutte le puntate saranno trasmesse “in diretta” grazie allo streaming di Sky Uno, ma anche in ogni momento della giornata selezionandole dal catalogo di Sky Online. E questo Natale accedere a Sky Online è possibile anche con Sky Online Magic App, l’esclusiva confezione regalo che Sky ha lanciato per le festività natalizia e che rappresenta una vera e propria rivoluzione per la pay tv: si tratta infatti della prima offerta prepagata che permette di vivere il grande cinema, le serie tv e gli show di Sky senza carta di credito e senza rinnovo automatico ma semplicemente in streaming su pc, tablet, game console e smart Tv. La semplicità è una delle caratteristiche vincenti di Magic App (al costo di 39 Euro): basta inserire su skyonline.it (la nuova piattaforma over-the-top lanciata nel corso dell’anno) il codice prepagato incluso nella confezione per attivare i 90 giorni. Info su skyonline.it/magicapp.

 

LE PROVE

La sfida della Mystery Box: gli aspirarti chef hanno a disposizione 60 minuti per preparare una ricetta utilizzando gli ingredienti a sorpresa contenuti nella “scatola misteriosa”. Al termine del tempo a disposizione, i giudici assaggiano solo i tre piatti che considerano i migliori e determinano il vincitore, il quale avrà un vantaggio nella sfida successiva.

L’Invention Test: gli sfidanti devono cucinare un piatto sulla base di un tema prestabilito (es. “sapori del sud Italia”). Il vincitore della Mystery Box ha il compito di scegliere un ingrediente obbligatorio tra 3 proposti, che sarà per tutti la base della ricetta. Allo scadere del tempo i giudici assaggiano tutti i piatti, il peggiore potrà essere eliminato, mentre il migliore potrà scegliere la sua squadra per la prova in esterna o avere un altro tipo di vantaggio nella sfida successiva.

La prova in Esterna: prova di gruppo che si svolge in una particolare location fuori dalla cucina di MasterChef  in cui gli aspiranti chef vengono divisi in due squadre. I concorrenti della squadra vincente accedono direttamente allo step successivo della gara, mentre quelli della squadra perdente si sfideranno in un Pressure Test con rischio d’eliminazione.

Pressure Test: si tratta della prova a cui si sottopone la squadra che ha perso la prova esterna e consiste nell’affrontare una prova di abilità (es. indovinare il peso di 5 prodotti esposti) o cucinare un piatto in un tempo breve (es. panna cotta). La prova determinerà chi potrebbe essere eliminato.

IL SUCCESSO INTERNAZIONALE DEL FORMAT

MasterChef è un talent show culinario ideato dal regista britannico Franc Roddam e trasmesso per la prima volta dalla BBC nel 1990. Dopo un rinnovamento del format avvenuto nel 2005 è diventato uno dei programmi più seguiti e apprezzati in tutto il mondo. Con oltre 1000 episodi trasmessi in 45 paesi – dalla Cina, al Sudafrica e di recente anche in Russia, Arabia Saudita e Bangladesh – MasterChef è uno dei format più visti nell’ultimo decennio e marca un nuovo trend all’interno del genere dei cooking show. Nel 2011 MasterChef sbarca anche in Italia e trova subito un grande riscontro di pubblico e critica. Passione per la cucina e tensione per la competizione sono i principali elementi della versione italiana, insieme alla scelta dei 3 giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Carlo Cracco, che hanno reso la gara credibile e, puntata dopo puntata, sempre più avvincente.

Con una media per la terza stagione del talent culinario di oltre 1 milione di spettatori medi a puntata e uno share medio del 3,2%, che è arrivato a toccare picchi del 5,13%, anche in Italia su Sky Uno HD MasterChef ha confermato il successo che il format ha ottenuto a livello internazionale, superando tutte le aspettative e imponendosi come uno dei programmi più autorevoli e innovativi della tv italiana.

QUEST’ANNO MASTERCHEF USUFRUISCE DI ENERGIA RINNOVABILE GRAZIE A ENEL

 

La MasterClass, luogo di battaglia degli aspiranti chef, verrà alimentata con energia rinnovabile grazie ai pannelli solari forniti da Enel. Inoltre i cuochi utilizzeranno piastre ad induzione che permettono un uso più efficiente dell’energia.

Anche quest’anno la prima azienda elettrica d’Italia è partner del format culinario più famoso della televisione.

Enel è protagonista anche di due prove: una dedicata agli ingredienti e alle culture alimentari nel mondo che anticipa il tema dell’Expo 2015 di cui il Gruppo elettrico è partner tecnologico. L’altra sarà ambientata nel mondo dell’arte contemporanea. Inoltre, gli eliminati dal cooking show avranno la possibilità di incontrare ogni settimana i fan e di cucinare per loro al Punto Enel di via Broletto a Milano.

 

                                                                   SPONSOR E MEDIA PARTENERSHIP                 

Per la quarta stagione di MasterChef, Sky e Magnolia si sono avvalsi della collaborazione di una serie di aziende e brand che hanno contribuito alla realizzazione del programma fornendo alimenti, utensili e forniture varie. Sky e Magnolia ringraziano: Riso Acquarello, Amadori, Asiago, Auricchio, Ballarini, Contadi Castaldi, De’ Longhi, Due Vittorie, Enel, Eurofood, Eridania, Finagricola, Ford, Franke, Fratelli Orsero, Gambero Rossi di Mazara, Gradassi, Hereford, Libretti, Kunzi, Maxwell & Williams, Parital, Parmareggio, San Benedetto, Selecta, Siggi, Sterilgarda, Soffass, Tecnomac, Tescoma, Voiello.

Anche quest’anno Radio Monte Carlo è media partner di MasterChef Italia. Si conferma anche la media partner con Vanity Fair Italia, il primo settimanale news magazine Condé Nast dedicato al mondo del cinema e dell’entertainment.

Come nelle precedenti edizioni, MasterChef Italia vive anche sul web: sul sito ufficiale masterchef.sky.it è già possibile gustare dei contenuti inediti che raccontano i sogni, le ambizioni (e a volte anche i disastri) dei candidati alle selezioni alla quarta edizione. A partire dal 18 dicembre sumasterchef.sky.it sarà possibile rimanere sempre aggiornati sul cooking show di Sky Uno attraverso le live cronache degli episodi, le fotogallery dei piatti e dei protagonisti, le schede dei giudici e degli aspiranti chef, dei contenuti video esclusivi e tante rubriche speciali. In più, sarà possibile consultare le ricette dei piatti presentati dai cuochi amatoriali nel corso delle prove, così da poter ricreare le creazioni culinarie dello show anche tra le mura di casa

MasterChef sul web e sui social

Sito web ufficiale

masterchef.sky.it

#Ufficiale: #MasterChefIt

Facebook

facebook.com/MasterChefItalia

facebook.com/skyuno

Twitter

twitter.com/MasterChef_It

twitter.com/SkyUno 

App MasterChef:

App Store: https://itunes.apple.com/it/app/masterchef-lab/id473963415?mt=8

Google Play: https://play.google.com/store/apps/details?id=it.sky.masterchef 

Per iPad: https://itunes.apple.com/it/app/masterchef-italia-per-ipad/id581179070

Pinterest

pinterest.com/masterchefit

Instagram

http://instagram.com/masterchef_it

instagram.com/skyunohd

_DSC7731

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here