A Pasqua “San Pietro e le Basiliche Papali di Roma” in esclusiva free su TV8

Nel giorno di Pasqua appuntamento speciale su TV8, al tasto 8 del telecomando. Domenica 16 aprile alle 16.00 andrà in onda, in esclusiva free, San Pietro e le Basiliche Papali di Roma, una produzione straordinaria realizzata da Sky e dal Centro Televisivo Vaticano e in collaborazione con Nexo Digital e Magnitudo Film.

Un evento imperdibile di “pura bellezza”, “commovente meraviglia”, “sublime e incantevole bellezza”, “da levare il respiro” come lo ha definito il pubblico al suo esordio al cinema.

Un viaggio particolarissimo attraverso le quattro Basiliche Papali di Roma e i loro tesori: San Pietro (una delle 25 mete più visitate dai viaggiatori di tutto il mondo), San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo Fuori le Mura. Quattro edifici maestosi, ognuno con un prezioso altare papale, scrigno di opere d’arte senza tempo, come la Pietà di Michelangelo o la Cupola di San Pietro, e meta nei secoli di milioni di viaggiatori e pellegrini.

San Pietro e le Basiliche Papali di Roma, realizzato in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco che si è concluso lo scorso novembre, è stato distribuito in 250 sale cinematografiche italiane. Il film ha fatto il giro del mondo sbarcando nei cinema di circa 55 paesi, tra cui Messico, Cile, Perù, Colombia e nel Centro America, Canada, Australia, Regno Unito, Irlanda, Stati Uniti, Scandinavia, Spagna, Olanda, in Europa dell’Est, Russia, Hong Kong. Dopo il successo mondiale, il giorno di Pasqua arriva la messa in onda straordinaria in esclusiva free su TV8.

Il fil rouge narrativo, che si snoda dalla basilica paleocristiana su cui sorse San Pietro sino alla grandiosità del Barocco attraverso le preziose opere dell’arte medievale e rinascimentale, è offerto da alcuni brani di “Passeggiate Romane” di Stendhal (1783-1842), il celebre scrittore francese che nel primo Ottocento visitò le quattro chiese durante il suo Grand Tour in Italia.  I brani di Stendhal sono interpretati nel film da Adriano Giannini e preparano emotivamente lo spettatore ad entrare in contatto con il mondo storico artistico dei quattro imponenti edifici attraverso gli occhi di questo colto viaggiatore di inizi ‘800.

Nel corso dei 90 minuti di San Pietro e le Basiliche Papali di Roma saranno quattro gli esperti che racconteranno le Basiliche e le opere che vi sono custodite: Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani sino al 2016, ci guiderà all’interno di San Pietro; Paolo Portoghesi, architetto di fama internazionale, proporrà un appassionato approfondimento su San Giovanni in Laterano; Claudio Strinati, celebre storico dell’arte, saprà svelarci la storia e le leggende di Santa Maria Maggiore; Micol Forti, direttore collezione d’arte contemporanea dei Musei Vaticani, presenterà agli spettatori San Paolo Fuori le Mura.

Grazie a mezzi tecnici poderosi, in uso nelle più avanzate produzioni cinematografiche, sono state realizzate immagini sorprendenti, catturate da punti di vista esclusivi e inediti, resi possibili anche grazie all’utilizzo di elicotteri e bracci meccanici. Sarà così possibile ad esempio ammirare la Pietà di Michelangelo oltre la teca di vetro di protezione svelandone ogni singolo dettaglio, anche il più nascosto, ed avere una suggestiva visione aerea della Cupola di San Pietro a distanza ravvicinata.

San Pietro e le Basiliche Papali di Roma è un film realizzato da Sky e dal Centro Televisivo Vaticano in collaborazione con Nexo Digital e Magnitudo Film.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *