The Extraordinary Story su Bike Channel

Nasce Bike Channel, il primo canale tematico dedicato al mondo della bicicletta | Digitale terrestre: Dtti.it

bike-channel“The Extraordinary Story”, emozionante docu-film che narra la fatica e la caparbietà degli atleti che hanno partecipato all’edizione più dura e impegnativa dell’Ultra Trail du Mont-Blanc, è di scena in anteprima su Bike Channel (canale 214 di Sky), martedì 24 settembre 2013, alle ore 22.15.

La pellicola, prodotta da Sportmaker S.r.l., inaugura in grande stile la nuova linea editoriale intrapresa dal canale Sky. Bike Channel infatti dallo scorso 16 settembre, con il passaggio sul canale 214 visibile a tutti i clienti Sky, aggiunge alla numerose produzioni dedicate esclusivamente all’universo della bicicletta tanti contenuti legati al mondo dell’endurance.

The Extraordinary Story” è il primo di questi contenuti e racconta attraverso spettacolari immagini le fatiche che corridori non professionisti hanno fronteggiato, passo dopo passo, nella gara regina delle ultra maratone europee, l’Ultra Trail du Mont-Blanc (UTMB). Vibram, infatti, azienda italiana leader mondiale nella produzione e commercializzazione di suole in gomma ad alte prestazioni, in occasione della gara svoltasi nel 2011, ha selezionato 5 persone normali – non atleti – e le ha messe nelle condizioni di compiere un’impresa straordinaria: superare i propri limiti mentali e fisici per portare a termine la corsa più dura di tutta Europa.

“The Extraordinary Story” narra proprio l’avventura del team Vibram, persone ordinarie che sono riuscite a portare a termine un’impresa davvero unica: 169 kilometritre paesi da attraversare – Francia, Italia e Svizzera – 9.700 metri di dislivellotemperature molto rigide spesso sotto lo zero termico e un percorso estenuante da terminare entro il tempo limite di 46 ore. Queste le condizioni estreme che hanno dovuto affrontare tutti i 2400 partecipanti dei quali però solo la metà ha raggiunto il traguardo nel tempo stabilito.

La pellicola è anticipata da immagini in anteprima della quarta edizione del celebre Tor des Géants (che si è conclusa lo scorso 15 settembre) e da un’intervista in esclusiva a Franz Rossi, blogger, scrittore ed editore del blog XRun, e a Pietro Trabucchi, psicologo dello sport, ex allenatore della nazionale italiana di Sci e autore del libro “Resisto dunque sono”, due professionisti italiani che hanno affrontato la gara dei quattro Giganti.

Bike Channel comunque non tradisce le sue origini e continua a proporre nel suo palinsesto numerosi programmi legati al mondo della bicicletta: bici da corsa, mountain bike, downhill, freeride, gare, eventi Red Bull e cicloturismo. Il tutto con la supervisione editoriale del due volte vincitore del Giro d’Italia Paolo Savoldelli.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *