Al via, in escluisva solo su Sky, l’edizione 2013 della “Izod IndyCar Series” orari diretta tv

Izod Indycar Series: Toyota Grand Prix of Long Beach, diretta su Sky Sport in HD | Digitale terrestre: Dtti.it

Non solo Formula 1 su Sky, perché l’offerta motori della pay tv italiana propone anche la I’”Izod IndyCar Series”, la spettacolare serie automobilistica americana, con in pista i bolidi italiani targati Dallara, che parte proprio in questo weekend, in concomitanza con il GP di Malesia di F1.

Sul circuito di St. Petersburg, in Florida, prende il via l’edizione 2013, interamente in esclusiva su Sky Sport.

Il Gran Premio di St. Petersburg andrà in onda in diretta esclusiva e in Alta Definizione domenica 24 marzo alle ore 17.30 su Sky Sport 3 HD (canale 203), con la telecronaca di Massimo Discenza e il commento tecnico di Marcello Puglisi.

19 gli appuntamenti previsti, che si svolgeranno quasi tutti negli Stati uniti, ma con qualche gara anche fuori dai confini americani. La serie statunitense si chiuderà il 19 ottobre sull’ovale di Fontana, nello stato della California.

L’uomo da battere è l’americano Ryan Hunter-Ray che, con il team Andretti Autosport, ha vinto l’edizione passata. Avversari principali, lo scozzese di origini italiane Dario Franchitti, campione della serie per ben quattro volte, i brasiliani Helio Castroneves e Tony Kanaan, l’australiano Will Power e il neozelandese Scott Dixon.

Tra i piloti in gara, alcuni hanno anche un passato in Formula 1, come il francese Sebastien Bourdais e il giapponese Takuma Sato.

izod-indycar-series

Due le donne in corsa in questa edizione, la brasiliana Ana Beatriz e la svizzera Simona de Silvestro.

 

“IZOD INDYCAR SERIES”: HONDA GRAND PRIX OF ST. PETERSBURG

domenica 24 marzo 2013 – ore 17.30

diretta esclusiva e in Alta Definizione Sky Sport 3 HD (canale 203)

differita ore 24.00 Sky Sport 2 HD (canale 202)

 

Il calendario della Izod IndyCar Series 2013:

 

24 marzo                         St. Petersburg (Florida)

 

7 aprile                              Birmingham (Alabama)

 

21 aprile                            Long Beach (California)

 

5 maggio                          San Paolo (Brasile)

 

26 maggio                       500 Miglia di Indianapolis (Indiana)

 

1-2 giugno                       Detroit (Michigan)

 

8 giugno                          Fort Worth (Texas)

 

15 giugno                         West Allis (Wisconsin)

 

23 giugno                         Newton (Iowa)

 

7 luglio                              Long Pond (Pennsylvania)   

 

13-14 luglio                    Toronto (Canada)

 

4 agosto                         Lexington (Ohio)

 

25 agosto                        Sonoma (California)

 

1 settembre                 Baltimora (Maryland)

 

5-6 ottobre                   Houston (Texas)

 

19 ottobre                      Fontana (California)

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *