Eurosport trasmetterà 120 ore di diretta delle Universiadi Estive con un’inedita copertura multi-screen

Eurosport trasmetterà 120 ore di diretta delle Universiadi Estive con un’inedita copertura multi-screen | Digitale terrestre: Dtti.it

FISU_flagEurosport celebrerà domani il -100 giorni all’inizio dell’Universiade Estiva 2013 di Kazan annunciando i dettagli della copertura multi-screen, una tipologia di broadcasting che per la prima volta nella storia viene dedicato ad un evento delle Universiadi.

Gli spettatori potranno seguire l’evento di Kazan attraverso Eurosport Player, il servizio di streaming online di Eurosport per mobile, tablet, e connected TV – usufruendo, per la prima volta ad un’Universiade, di una grande esperienza multi-screen.   

Il Gruppo sportivo paneuropeo numero uno nell’intrattenimento sportivo trasmetterà oltre 120 ore di diretta TV dell’evento che avrà luogo dal 6 al 17 luglio 2013, segnando il primo passo di un accordo di sei anni sottoscritto con la FISU nel settembre 2012 e che permetterà di coprire tutte le Universiadi estive ed invernali fino al 2017.

La diretta delle Universiadi estive a Kazan sarà suddivisa tra Eurosport e Eurosport 2 con le immagini provenienti da nove differenti discipline che verranno trasmesse durante i 12 giorni di copertura. Una selezione delle migliori immagini sarà invece trasmessa nel pomeriggio e alla sera.

Eurosport avrà anche giornalisti ed una troupe on site per presentare tutte le ultime notizie ed effettuare le interviste agli atleti. I risultati e tutti gli aggiornamenti verranno inoltre inseriti nella sezione del sito di Eurosport dedicata alle Universiadi su Eurosport.com.

Le Universiadi Estive 2013 di Kazan ospiteranno oltre 10.500 atleti, di età compresa tra i 17 e i 28 anni, provenienti da 170 paesi che si sfideranno nelle 10 discipline obbligatorie che ogni città ospitante deve organizzare – atletica, pallacanestro, scherma, calcio, ginnastica artistica, judo, sport acquatici, tennis tavolo e pallavolo – oltre a sport opzionali scelti dagli organizzatori locali.

La città ospitante Kazan ha deciso di includere i seguenti sport tra quelli a scelta: badminton, beach volley, belt, pugilato, scacchi, canoa, hockey su prato, rugby a 7, sambo, sport di tiro, nuoto sincronizzato, canottaggio, sollevamento pesi e lotta.

Molte vittorie delle medaglie d’oro alle Universiadi estive sono vicine in termini di tempi e punteggi ai risultati delle medaglie d’oro olimpiche e molti campioni olimpici prima di raggiungere certi traguardi hanno primeggiato alle Universiadi Estive.

Durante i Giochi Olimpici di Londra 2012, ben 154 ex medagliati alle Universiadi – 75 uomini e 79 donne – hanno ottenuto 174 medaglie olimpiche: 48 ori, 56 argenti e 70 bronzi, in 21 dei 26 sport presenti.

Attualmente Eurosport sta trasmettendo un magazine mensile intitolato CAMPUS come tappa di avvicinamento alle Universiadi estive di Kazan, con la presentazione di cinque atleti che vi parteciperanno. Il programma mostra anche le ultime novità dal mondo degli sport Universitari e le prestazioni di tutti gli studenti che stanno cercando di ottenere la qualificazione per Kazan.

 

Laurent-Eric Le Lay, Chairman & CEO di Eurosport ha detto: “Eurosport ha una grande esperienza nella trasmissione di eventi di grandi dimensioni, di respiro internazionale e la capacità di convogliare milioni di appassionati intorno ad essi. L’Universiade Estiva del 2013 promette di essere un evento sportivo entusiasmante e dal tasso agonistico elevato, una di quelle occasioni in cui Eurosport dimostra in maniera ottimale le sua capacità nel garantire agli appassionati di poter godere dell’evento ovunque essi siano attraverso la TV, il mobile, i tablet o il PC. Non vedo l’ora di poter assistere alle prestazioni di livello mondiale che andranno in scena a luglio a Kazan”.

 

Claude-Louis Gallien, Presidente FISU commenta: “Con Eurosport come partner FISU, ci sarà l’opportunità di portare le Universiadi nelle case di chi non potrà essere presente a Kazan. Saranno momenti di grande emozione specialmente per i familiari e gli amici degli studenti-atleti. Ma anche per la Famiglia FISU. Nella storia della FISU nessuna Universiade prima d’ora è stata coperta in maniera così esaustiva e disponibile per gli spettatori su piattaforme multi-screen. I nostri studenti-atleti forniranno senza dubbio ottime prestazioni davanti alle telecamere e sono sicuro che tutta la squadra di Eurosport farà lo stesso dietro quelle telecamere, condividendo i momenti più importanti dello sport universitario internazionale con milioni di spettatori.

Li Na, vincitrice al Roland Garros 2011 e finalista agli Australian Open 2013, ha raccontato ad Eurosport la sua esperienza alle Universiadi Estive 2001 di Beijing: “L’Universiade offre ai tennisti-universitari l’occasione di fare un’esperienza di livello internazionale in campo sportivo, con l’opportunità di conoscere tante persone. Per quanto mi riguarda, ero emozionata perché stavo giocando a Beijing, di fronte ai miei tifosi e allora mi sono detta ‘ok, questo è il bello del tennis!’ Ho vinto singolo, doppio e doppio misto! Non male?!

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *