Al via la marcia di avvicinamento a MasterChef 2 con 3 speciali dedicati ai giudici

Prende il via la marcia di avvicinamento alla seconda, attesissima stagione di MasterChef Italia –  in arrivo il 13 dicembre in esclusiva su Sky Uno HD – con 3 speciali dedicati agli spietati, quanto amati, giudici: si parte domani...

Prende il via la marcia di avvicinamento alla seconda, attesissima stagione di MasterChef Italia –  in arrivo il 13 dicembre in esclusiva su Sky Uno HD – con 3 speciali dedicati agli spietati, quanto amati, giudici: si parte domani 19 novembre con JOE BASTIANICH: AFFARI DI FAMIGLIA, martedì 20 con CARLO CRACCO: LA QUADRATURA DELL’UOVO per terminare mercoledì 21 con BRUNO BARBIERI: CHEF A 5 STELLE. Gli speciali andranno in onda alle 15.40 su Sky Uno HD.

Inflessibili, esigenti, spietati, a ognuna delle tre celebrity della gastronomia è dedicato uno speciale, che ripercorre i momenti  più difficili della loro carriera, racconta gli episodi più significativi della loro vita e svela i segreti del loro successo. Fino a MaterChef, che oltre a cambiare la vita di Spyros, il vincitore, ha lasciato qualcosa di importante a ciascuno di loro.

Joe Bastianich è dedicato lo speciale “Affari di famiglia”, in onda lunedì 19 novembre alle 15.40. Da broker a Wall Street, Joe ha lasciato la finanza per seguire i ristoranti e i vigneti di famiglia, trasformandoli in un impero della ristorazione mondiale. Determinante nella sua scelta è stato il rapporto con mamma Lidia, cuoca e pioniera degli chef mediatici negli Stati Uniti. Bastianich, giudice anche di MasterChef USA, ci porta a scoprire gli aspetti più imprenditoriali di questo mondo, che negli ultimi anni è cambiato radicalmente. Per lui, la passione e l’arte della cucina non esistono senza il business.

Carlo Cracco è protagonista del secondo speciale, “La quadratura dell’uovo”, in onda martedì 20 novembre alle 15.40. Il suo ristorante al centro di Milano è considerato tra i migliori 50 al mondo, ma gli esordi non sono stati facili: dai 4 in pagella all’Istituto alberghiero, alla durissima gavetta nei ristoranti di Gualtiero Marchesi e Alain Ducasse,  con passione, creatività e tanta determinazione Cracco non ha mai smesso di imparare e migliorare, per raggiungere l’eccellenza e realizza