Al via il primo short format di informazione dedicato alle fake: Spike News – Fake vs good

Da oggi, lunedì 29 gennaio, tutti i giorni alle ore 22.00 su Spike (canale 49 del DTT), il nuovo canale di Viacom International Media Networks Italia azienda guidata dall’A.D. Andrea Castellari, alle cinque edizioni del TGSPIKE News andrà ad aggiungersi una speciale edizione quotidiana intitolata FAKE Vs GOOD. SPIKE News –...

Da oggi, lunedì 29 gennaio, tutti i giorni alle ore 22.00 su Spike (canale 49 del DTT), il nuovo canale di Viacom International Media Networks Italia azienda guidata dall’A.D. Andrea Castellari, alle cinque edizioni del TGSPIKE News andrà ad aggiungersi una speciale edizione quotidiana intitolata FAKE Vs GOOD.

SPIKE News – FAKE vs GOOD, edizione di punta del telegiornale, è il primo formato short nel suo genere dedicato alle fake news: imparare a riconoscere le notizie che sono false e disinformano sembra infatti divenuta una competenza sempre più importante per essere informati correttamente.

SPIKE News – FAKE vs GOOD è nato con l’obiettivo di informare il pubblico, con un formato breve e veloce, aiutandolo a capire la differenza tra informazione reale e informazione inventata. Bufale, disinformazione, propaganda, ma anche piccole o grandi notizie positive, esaltanti, oltre a spunti di riflessione, tendenzialmente positivi, su temi difficili da affrontare: in un minuto e mezzo saranno condensate quotidianamente le fake  news e le good news che hanno caratterizzato la giornata.

Tra gli obiettivi di SPIKE News c’è anche quello di provare ad avere un approccio positivo su argomenti complessi proponendo notizie già note con un taglio diverso, un tono più ironico e una modalità più avvolgente.

Il raggio di azione di SPIKE News è molto ampio: si va dalle tematiche sociali a quelle politiche fino all’intrattenimento. Il linguaggio, diretto, colloquiale e spontaneo, e il tono, ironico e non ansiogeno, sono perfettamente in linea con il mood dello Spiker, ovvero di colui che desidera chiudere la giornata con un tocco di positività, buon umore e leggerezza.

Nella prima puntata sarà affrontato il tema della fake news intesto come fenomeno globale con numeri e statistiche, circa la sua rilevanza nel mondo dell’informazione. Tra gli argomenti principa