Al via su Cielo “Sex and Zen” il ciclo di documentari dedicato all’universo erotico orientale

Amore, sesso, matrimonio e prostituzione in estremo oriente, questi gli argomenti dei cinque documentari del ciclo Sex and Zen in onda su Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19), dal 29 novembre, ogni giovedì in seconda serata. Amore...

Amore, sesso, matrimonio e prostituzione in estremo oriente, questi gli argomenti dei cinque documentari del ciclo Sex and Zen in onda su Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19), dal 29 novembre, ogni giovedì in seconda serata.

Amore e sesso in Cina di Annamaria Gallione inaugura il ciclo il 29 novembre. Tra i grattacieli futuristici di Pechino una giovane giornalista cinese interroga vecchi e giovani, gay ed etero, uomini e donne, sul modo di vivere le relazioni d’amore e il sesso, dipingendo così un quadro erotico della Cina del 21esimo secolo.  Ma non solo, il documentario illustra anche le fallimentari politiche di pianificazione famigliare degli anni ’80, che come mostra il documentario hanno portato a un’enorme sproporzione tra uomini e donne, generando un cortocircuito a cui bisogna porre rimedio.

Il 6 dicembre Cielo vola in Giappone con La cultura del sesso – Tokyo, in cui appaiono quanto mai evidenti le differenze tra il mondo occidentale e quello orientale quando si parla di sesso.

Restiamo in Giappone, ad Osaka, dove si trova il celebre Love Hotel, titolo dell’omonima pellicola. Il documentario, in onda il 20 dicembre, apre una finestra sull’intera società giapponese; nelle stravaganti camere del Love Hotel si incontrano e scontrano umanità diverse unite da una comune ricerca di piacere e fantasie.

Amore e Sesso in Giappone, in onda il 27 dicembre, spiega l’incessante ricerca dell’anima gemella in un paese in cui le relazioni amorose sono in via di estinzione. Il documentario mostra le strategie che il Paese ha messo in atto per sopperire a questo genere di solitudine: dai matrimoni simulati ai corsi di seduzione. Vedere per credere.

A conclusione del ciclo Sex and Zen, Prostituzione in Corea – una realtà nascosta (3 gennaio), in prima TV. Due fratelli coreano-americani