Dal 27 Marzo al via il nuovo programma di divulgazione scientifica di Rai 3: “Cosmo”

Indagare sul passato per scoprire il futuro. Questa la missione del nuovo programma di divulgazione scientifica di Rai3 in onda dal 27 marzo in seconda serata. Ideato da Gregorio Paolini, condotto dalla giornalista Barbara Serra, una...

Indagare sul passato per scoprire il futuro. Questa la missione del nuovo programma di divulgazione scientifica di Rai3 in onda dal 27 marzo in seconda serata. Ideato da Gregorio Paolini, condotto dalla giornalista Barbara Serra, una squadra tutta al femminile, la domenica per 11 settimane.

Il futuro che ci aspetta è come lo sognavamo? Oppure no? Saremo più liberi, vivremo più sicuri, ci sposteremo più velocemente, ci nutriremo meglio, saremo più felici? L’innovazione cambierà davvero la nostra vita? S’indaga sul passato per scoprire il futuro: è la missione di Cosmo, in onda da domenica 27 marzo,  per 11 settimane, in seconda serata, su Rai3 dopo Report. Una conduttrice: la giornalista Barbara Serra, tre inviate Silvia Bencivelli, Elisabetta Curzel, Alessandra Viola, per scoprire nel mondo le tracce del nostro prossimo futuro. Una squadra tutta al femminile per il nuovo programma di divulgazione scientifica della seconda serata di Rai3, con l’aiuto di scienziati, studiosi e testimoni del nostro tempo.

Barbara Serra, giornalista italiana con 10 anni di esperienza nei network di news internazionali (BBC e Sky News) e ora conduttrice di Al Jazeera English, è un volto già noto in Italia per aver collaborato come ospite fissa a “TvTalk”, in onda su Rai3. Ma questo è il suo primo impegno di conduzione in Italia.

Le inviate e i video-maker di Cosmo hanno già realizzato lunghi servizi (più simili a veri e propri documentari che a ”pezzi” televisivi tradizionali) in Italia, in Germania, in Inghilterra, negli Stati Uniti e in Giappone.

Dal Giappone, per esempio, ci saranno le immagini e le testimonianze eccezionali degli studiosi dei terre