House of cards: la seconda stagione al via su SKY Atlantic HD

Sky Atlantic HD ritorna nell’arena del potere con laseconda stagione di HOUSE OF CARDS in esclusiva assoluta dal 23 settembre su Sky Atlantic e disponibile anche su Sky Online.  Dopo aver collezionato con la prima stagione 3 Emmy...

Sky Atlantic HD ritorna nell’arena del potere con laseconda stagione di HOUSE OF CARDS in esclusiva assoluta dal 23 settembre su Sky Atlantic e disponibile anche su Sky Online. 

Dopo aver collezionato con la prima stagione 3 Emmy Awards e un Golden Globe a Robin Wright, la serie rivelazione prodotta da Netflix e distribuita da Sony, prosegue con i machiavellici giochi politici firmati Frank Underwood, interpretato dal due volte Premio Oscar Kevin Spacey.

Candidata agli Emmy 2014 come miglior serie drammatica, forte di una narrazione appassionata , firmata del creatore Beau Willimon e di un taglio cinematografico curato in ogni dettaglio della messa in scena, la seconda stagione porta con se molte novità, una su tutte la regia di due degli episodi affidata al Premio Oscar  Jodie Foster e alla stessa protagonista Robin Wright.

Tra ambizioni e tradimenti, Frank ha trasformato la sua voglia di vendicarsi della mancata elezione come Segretario di Stato in una sanguinaria scalata verso la stanza ovale della Casa Bianca. Chiunque bloccherà la sua strada dovrà vedersela con una spietata sete di potere, unico valore per il protagonista di questo capolavoro seriale. Al suo fianco, Claire (interpretata dalla carismaticaRobin Wright), la sua Lady Macbeth, vera e propria matriarca di Casa Underwood. La coppia, legata da un matrimonio di sangue, tesserà la propria tela per portare ai massimi livelli Frank, in un’assoluta celebrazione della sua figura.

Una serie la cui storia chiama in causa problemi di natura etica e morale, coinvolgendo lo spettatore nel dramma shakespeariano del protagonista. Tra le caratteristiche della serie, infatti, il celebre sguardo in camera di Frank che rende partecipe chi assiste da casa all’attuazione del suo progetto: la narrazione, in HOUSE OF CARDS, si fa condivisione.

<