Poldark: dopo 40 anni torna in Italia nella nuova versione BBC su laeffe

Dopo 40 anni, torna in Italia il “fenomeno” Poldark, da venerdì 18 novembre 2016 alle ore 21.10 su laeffe (Sky canale 139). Il nuovo adattamento firmato BBC dell’omonima saga di Winston Graham ha già conquistato gli...

Dopo 40 anni, torna in Italia il “fenomeno” Poldark, da venerdì 18 novembre 2016 alle ore 21.10 su laeffe (Sky canale 139). Il nuovo adattamento firmato BBC dell’omonima saga di Winston Graham ha già conquistato gli inglesi grazie a un’ambientazione mozzafiato, un’accuratezza storica e un cast giovane e talentuoso, come Aidan Turner, Eleanor Tomlinson, Heida Reed.

Con un ascolto medio di oltre 8 milioni di spettatori in Inghilterra, una terza stagione già confermata ancor prima che inizi la seconda, l’unico BAFTA 2016 assegnato dal pubblico (Radio Time Audience Award), recensioni positive da New York Times, The Guardian, The Telegraph e un ottimo punteggio su Rotten Tomatoes, il costume drama prodotto da BBC e Mammoth Screen ha già ottenuto consensi anche negli Stati Uniti, in Australia e in gran parte dell’ Europa. Ora è il turno dell’Italia, che già si appassionò alle vicende di Ross Poldark nel primo adattamento degli anni ’70, sempre firmato BBC, e distribuito con successo in 40 paesi.

Le affascinanti scogliere e brughiere della Cornovaglia fanno da cornice a una storia d’amore, di riscatto sociale e di diritti da difendere, ambientata alla fine del XVIII secolo e tratta da “Ross Poldark” (1945) e “Demelza” (1946), primi 2 romanzi della longeva saga dello scrittore inglese scomparso nel 2003 e che in sei decenni ne ha firmato 12 capitoli. La serie tv, 8 episodi da 60 minuti ciascuno, trasmessa su laeffe per 4 venerdì fino al 9 dicembre 2016, è diretta da Edward Bazalgette e William McGregor con la sceneggiatura di Debbie Horsfield (vincitrice di due BAFTA per The Riff Raff Element e per Cutting It).

A interpretare il carismatico protagonista Ross Poldark è Aidan Turner, l’affascinante attore irlandese ormai richiestissimo dal piccolo e dal grande schermo (Being