Cambio frequenza del MUX Timb2 in Sicilia

Telecom Italia Media: nel radar dei fondi Usa e di Canal Plus | Digitale terrestre: Dtti.it

Logo_Telecom_Italia_MediaA partire da Martedì 3 settembre 2013, avrà inizio in Sicilia il processo di cambio frequenza (dal CH 60 UHF al CH 55 UHF) in del mux TIMB2 che ospita i seguenti canali:

  • 36 – RTL 102.5
  • 736 – RTL 102.5 RADIO
  • 60 – SportItalia
  • 61 – SportItalia 2
  • 62 – SportItalia 24
  • 47 – Super!
  • 145 – TelePadrePio
  • 221 – Arturo
  • 230 – iLIKE.tv

 

Per quanto riguarda gli impianti e le aree geografiche coinvolte, il programma sarà il seguente:

  • nella prima settimana, ovvero dal 3 all’8 Settembre, le provincie interessate saranno quelle di Palermo, Catania, Siracusa, Agrigento e Trapani;
  • nella settimana successiva (dal 9 al 15 Settembre), oltre al completamento dei lavori nelle provincie sopra citate, saranno avviate le attività nelle provincie di Messina, Enna, Caltanissetta e Ragusa;
  • infine, dal 16 Settembre in poi, saranno sottoposti a trasformazione i restanti impianti cosiddetti a bassa potenza che garantiscono il completamento della copertura in piccole aree di servizio.

Si segnala ai gentili telespettatori, che potrebbe essere necessario risintonizzare i propri TV e Decoder (solo qualora questi non procedano automaticamente) per continuare a seguire i canali ospitati sul MUX TIMB2.

(dal sito http://www.telecomitaliamediabroadcasting.it/it/node/1346137)

 

LE DATE DELLE SEI PRINCIPALI POSTAZIONI SICULE

Cambio da 60 a 55 TIMB

Martedì 3 Monte Pellegrinò (Pa),
Mercoledì 4: Monte Erice (Tp),Bonifato (Tp),
Giovedì 5: Monte Cammarata (Ag)
Venerdì 6:
 Monte Lauro (Sr),
Sabato 7: Monte Poro (VV).

P.S.: contemporaneamente inizieranno i lavori di conversione in tutti gli altri siti della Sicilia.



Fonte : Radiotvsicilia

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *