La partenza di Chummy per l’Africa e un caso di violenza domestica aprono la 2° stagione de “L’Amore e la Vita-Call the Midwife”, la serie-evento in prima tv assoluta in onda su Retequattro, da martedì 29 luglio, in prime-time.

«Nel secondo capitolo continuiamo a raccontare le coraggiose storie, sociali e mediche, che hanno commosso e colpito il pubblico dei primi episodi», spiega l’ideatrice della serie Heidi Thomas. «Prostituzione, ma anche violenza familiare, morte infantile e disabilità – prosegue Thomas – saranno tra i temi della nuova stagione: parleremo del successo della campagna del Servizio Sanitario Nazionale contro la TBC e accenderemo i riflettori sui diritti delle donne, legati alla riproduzione, negli Anni ‘50».

Nel primo appuntamento di “Call the Midwife II” fa il suo ingresso anche la nuova tecnologia che viene incontro alle madri: esplode il boom di richieste per il gas che non fa sentire il dolore del parto…

MIDWIFE_2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here