MasterChef: questa sera gran finale per l’edizione dei record

Masterchef: mistery box a base di caffè e prova in esterna fra dame e cavalieri | Digitale terrestre: Dtti.it

Ha inchiodato milioni di telespettatori ogni giovedì  polverizzando i suoi stessi record, dominato sui social network, creato tormentoni, appassionato celebrità e influenzato programmi e volti della satira italiana.

Alla vigilia della finale di MasterChef,  in onda domani,  giovedì 21 febbraio su Sky Uno HD dalle 21.10,bastano i numeri a fare un ritratto del “programma del momento”.

masterchef-logo-staff

IL RECORD DI ASCOLTI

Con una crescita dalla prima puntata ad oggi pari al 90% e punte che sfiorano il milione di spettatori (950 mila spettatori medi per l’episodio 18), la seconda edizione di MasterChef ha letteralmente raddoppiato i suoi ascolti e polverizzato ogni record.  Un vero e proprio effetto MasterChef: ogni giovedì sera, infatti, Sky Uno è stato il canale più visto della piattaforma con uno share che ha raggiunto picchi del 4%. Un successo dovuto alla capacità del programma di attirare, puntata dopo puntata, sempre nuovi telespettatori e, contemporaneamente, di mantenere un nutrito pubblico di fedelissimi, che hanno regalato al talent show punte di permanenza che superano l’80%.  E’ stato un successo anche su MySky Hd: l’ascolto differito e’ stato un altro degli elementi del successo d’audience del programma, la cui 18^ puntata ha aggiunto oltre 500 mila spettatori medi al milione circa raccolto nel primo passaggio. 

 

IL DOMINIO SUI SOCIAL E SUL WEB

A questo risultato record sul fronte degli ascolti, si aggiunge il vero e proprio boom  registrato sui principali social network e, in particolare, su Twitter.  Gli oltre 100 mila “cinguettii” fanno di MasterChef uno dei programmi più social di questa stagione televisiva, più volte in vetta alla classifica AudiSocial Tv, subito dopo i programmi di informazione e sempre nella top trend degli hastag più seguiti. Il sito ufficiale masterchef.sky.it conta 5 milioni di Pagine Viste complessive dall’inizio dell’edizione, 700 mila videoviews, 400 mila visualizzazioni sul mobile site,220 mila download dell’applicazione (su dispositivi Iphone/Ipad/Android).

 

E’ MASTERCHEF –MANIA

Un successo che, ancora più rispetto alla passata stagione, ha letteralmente travolto i tre giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich Carlo Cracco,  acclamati come delle vere e proprie rockstar della cucina e della televisione italiana. Con i loro inconfondibili modi di dire e la loro severità,   hanno creato veri tormentoni – come l’ormai mitico “mappassone” di Barbieri –  diventando a loro volta protagonisti di esilaranti gag e imitazioni. Una fra tutte quella del comico Maurizio Crozza, nei panni di Joe Bastianich,  e l’esclamazione già  cult: “Vuoi che muoro?”. Numerosi volti noti hanno dimostrato la passione verso il super talent, tra cui Tiziano Ferro, Valentino Rossi, Alessandro Cattelan, Benedetta Parodi, Albertino, Selvaggia Lucarelli, Marco Baldini Camila Raznovich, Syria, Filippa Lagerback e tanti altri.  

 

E ORA LA FINALE: IL GIORNO DEL GIUDIZIO  E’ ARRIVATO

E’ arrivato il giorno del giudizio. Sono rimasti in tre, i migliori. Ivan ha visto infrangersi il suo sogno a un passo dalla finale, lasciando il podio ad Andrea Marconetti, il tecnico informatico dal carattere sensibile e tenace,  al comasco Maurizio Rosazza Prin e a Tiziana Stefanelli, l’avvocato di Roma. Tutti e 3 i finalisti sono risultati più volte “i migliori” della puntata, dimostrando strategia, abilità, passione, determinazione e capacità di gestire lo stress, proprio come accade nella cucina di un vero ristorante.

Nel primo episodio della serata ad aspettarli c’è la Mystery Box più impegnativa di questo percorso, che decreterà il primo finalista. Il vincitore andrà, infatti, direttamente all’ultima sfida, mentre gli altri due concorrenti dovranno contendersi la possibilità di restare in gara attraverso l’Invention Race, una prova a più step che determinerà chi ha più creatività e velocità di esecuzione.  Nel secondo attesissimo episodio finale sono rimasti in due a contendersi il titolo di secondo MasterChef italiano. Dovranno preparare un menu completo, che esprima la propria personalità come futuro chef. Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Carlo Cracco li giudicheranno per l’ultima volta. Chi vince, avrà dimostrato di avere talento, creatività, passione. Ma soprattutto, la determinazione necessaria per giocarsi al meglio l’ultima prova, la sfida più importante. Solo il migliore – scelto ad insindacabile giudizio dei 3 giudici – si aggiudicherà il prestigioso titolo di secondo MasterChef d’Italia,  oltre a 100.000 euro in gettoni d’oro e l’opportunità di pubblicare un libro di ricette originali edito da RCS Rizzoli.

martedì 26  febbraio si aprono attraverso il sito masterchef.sky.it. le selezioni della prossima stagione di MasterChef

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *