Ramsay: chef dietro le sbarre, dal 22 Ottobre Gordon Ramsay farà preparare i piatti ai detenuti

Ramsay: chef dietro le sbarre, dal 22 Ottobre Gordon Ramsay farà preparare i piatti ai detenuti | Digitale terrestre: Dtti.it

GORDON RAMSAY crede che anche per i detenuti della Gran Bretagna sia arrivato il momento di mettersi all’opera. Sono circa 88.000 in tutto il paese e ognuno di loro costa più o meno 38.000 sterline (44.000 euro) all’anno. Gordon si dà come scadenza sei mesi di tempo per avviare un’attività di ristorazione di successo dietro le sbarre.

In “RAMSAY: CHEF DIETRO LE SBARRE”, in onda dal 22 ottobre ogni martedì alle 23:05 su Real Time(digitale terrestre free Canale 31, Sky Canali 124, 125 e in HD, TivùSat Canale 31) l’obiettivo del pluristellato chef scozzese è far preparare i piatti dai detenuti all’interno della prigione e poi venderli all’esterno.

Gordon arriva nel carcere di Brixton, a sud di Londra, penitenziario in cui sono rinchiusi spacciatori di droga, ladri e rapinatori dal carattere particolarmente difficile. Dopo un po’ di pratica, gli chef della prigione di Brixton aprono il “Bad Boys’ Bakery”, con l’obiettivo di “cambiare vita con gusto”. Per avviare gli affari, inizialmente Gordon ha bisogno di 12 uomini, ma le cose non sono affatto semplici: fra di loro, nemmeno uno sa sbattere le uova…

ramsay-chef-dietro-le-sbarre

DAL 22 OTTOBRE, OGNI MARTEDÌ ALLE 23:05 SU REAL TIME

DIGITALE TERRESTRE FREE CANALE 31

Sky Canali 124, 125 e in HD, TivùSat Canale 31

NEI PRIMI EPISODI:

22 ottobre: Gordon arriva nella prigione di Brixton, quartiere di Londra, in cui sono rinchiusi spacciatori di droga e ladri. Riuscirà ad insegnare loro come cucinare e inoltre li aiuterà a cambiare vita?

29 ottobre: Ramsay deve fidarsi dei detenuti per dotarli di coltelli affilati e poter avviare il nuovo progetto, la brigata dei ‘Bad Boys’. Gordon apre l’attività al pubblico, ma sarà un’idea apprezzata?

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *