Deejay TV: accordo con Disney-Abc per arricchire il palinsesto

Il Gruppo l’Espresso tenta di rilanciare per l’ennesima volta il proprio business televisivo. Secondo la testata online tvzoom.it, è in arrivo una serie di programmi made in Usa di qualità: un pacchetto di film, telefilm e...

Il Gruppo l’Espresso tenta di rilanciare per l’ennesima volta il proprio business televisivo. Secondo la testata online tvzoom.it, è in arrivo una serie di programmi made in Usa di qualità: un pacchetto di film, telefilm e format, che gli esperti stimano valere circa 10 milioni di euro, proveniente da Disney-Abc, la major statunitense forte nella programmazione family, anche se non dovrebbero fare parte del patto in via di definizione le sitcom o i cartoni che trasmette Disney Channel. Tra i titoli acquisiti non ci sono i successi più vecchi del catalogo, come “Desperate Housewives”, ma diversi dei nuovi prodotti in magazzino con elevato potenziale: dal poliziesco “Revenge” a “The Nine Lives of Chloe King”, ma anche “America’s Funniest Home Videos”, il “padre” di Paperissima, base per un programma da collocare in access prime time o nel preserale.

Deejay Tv, il principale canale televisivo del gruppo De Benedetti, attualmente al posto numero nove del telecomando digitale, unisce il marchio di Radio Deejay con l’infrastruttura e la tradizione di All Music, l’emittente e la concessione nazionale che Carlo De Benedetti ha comprato anni fa da Alberto Peruzzo e che si sono trasformati nel tempo in due multiplex del digitale terrestre, con potenziale ancora da sfuttare. La tv rende poco più di una decina di milioni di raccolta pubblicitar