Giunco (Associazione tv locali): “Con il nuovo Governo non ci sono interlocutori”

L’assenza di interlocutori preoccupa il mondo dell’emittenza televisiva, soprattutto quella locale che, come più volte denunciato, rappresenta un comparto che meriterebbe maggiore attenzione e tutela da parte delle Istituzioni. “In un momento particolarmente delicato in cui...

L’assenza di interlocutori preoccupa il mondo dell’emittenza televisiva, soprattutto quella locale che, come più volte denunciato, rappresenta un comparto che meriterebbe maggiore attenzione e tutela da parte delle Istituzioni. “In un momento particolarmente delicato in cui si dovranno prendere decisioni vitali per il settore, come, per esempio, quelle relative alla liberazione delle frequenze 61-69 e ai bandi di gara per l’assegnazione delle frequenze nelle regioni da digitalizzare, l’assenza di interlocutori è preoccupante”.

E’ quanto dichiarato dal Presidente dell’Associazione Tv Locali, Maurizio Giunco, che aggiunge: “In questi ultimi anni le Tv Locali sono state interessate da una serie di avvenimenti particolarmente negativi che,