Telecom: Bernabè, fusione con Mediaset? Assolutamente no; siamo preda del mercato italiano

“Assolutamente no”. Così il presidente di Telecom, Franco Bernabé, ha risposto ai giornalisti, che, a margine della presentazione del RomaEuropa Festival, gli chiedevano un commento sulle indiscrezioni giornalistiche che tornano a ipotizzare una fusione con...

“Assolutamente no”. Così il presidente di Telecom, Franco Bernabé, ha risposto ai giornalisti, che, a margine della presentazione del RomaEuropa Festival, gli chiedevano un commento sulle indiscrezioni giornalistiche che tornano a ipotizzare una fusione con Mediaset. “Non c’é nessun rapporto con Mediaset”, ha chiarito nuovamente Bernabé.

Agli attuali livelli di capitalizzazione, molte imprese italiane rischiano di diventare preda. “E’ un problema che non riguarda solo Telecom, ma tutto il mercato italiano, la capitalizzazione di Borsa e’ a livelli ridicoli, tali che con una disponibilita’ di risorse minimale si puo’ acquisire il patrimonio industriale italiano”.
Lo afferma il presidente di Telecom I., Franco Bernabe’, spiegando che “tutti quanti dovrebbero preoccuparsi di questo, non e’ interesse del Paese mettere a saldo l’industria italiana”. A chi gli chiede se per Telecom ci sia il rischio di essere scalata, Bernabe’ risponde che “tutto il mercato italiano e’ una preda possibile”, aggiungendo che “l’Italia ha grandi aziende, di successo, con un ruolo a livello internazionale, e’ l’ottavo Paese industrializzato al mondo, e l’ultima cosa che puo’ permettersi e’ di perderle. Le nostre aziende vanno difese”.

Lascia un commento