TI Media chiede una frequenza in piu sul digitale terrestre

Il 20 gennaio 2012, Telecom Italia Media ha chiesto al ministero della sviluppo economico, che ha sospeso per 90 giorni il beauty contest, di sanare il danno subito dal gruppo nel processo di conversione delle...

Il 20 gennaio 2012, Telecom Italia Media ha chiesto al ministero della sviluppo economico, che ha sospeso per 90 giorni il beauty contest, di sanare il danno subito dal gruppo nel processo di conversione delle reti da analogico a digitale e conseguentemente ha chiesto l’assegnazione di una frequenza Dvb-t a copertura nazionale di elevata qualità, a prescindere dalla conclusione del beauty contest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.