Nove: Daria Bignardi conduce lo speciale “L’assedio racconta: Così soli”

“Io lavoro con la morte. È una cosa che non mi ha mai fatto paura, lo facevano i miei bisnonni, poi i miei nonni, i miei genitori e ora io. Ci chiamavano i “ciapamort”.  Inizia...

“Io lavoro con la morte. È una cosa che non mi ha mai fatto paura, lo facevano i miei bisnonni, poi i miei nonni, i miei genitori e ora io. Ci chiamavano i “ciapamort”. 

Inizia con queste parole di Roberta Caprini, titolare di un’impresa funebre di Bergamo, il documentario inedito introdotto da Daria Bignardi per aprire lo Speciale “L’Assedio racconta: Così Soli, in onda mercoledì 6 maggio alle 23:05 sul Nove e in live streaming su DPLAY. 

Roberta è l’ultimo anello di chi lavora in prima linea in una delle città più colpite dal Coronavirus.  La corsa della protagonista e dei suoi collaboratori per affrontare l’emergenza e cercare di onorare i defunti separati dai loro familiari e il racconto di chi ha perso i genitori senza poterli salutare e accompagnare compongono una grande ed emozionante storia di umanità e coraggio, girata da Valentina Monti e Alessio Valori.