Riprende la stagione 2 di “The Walking Dead”, dal 13 Febbraio su Fox

Ci siamo quasi, manca pochissimo! The Walking Dead riprende con la seconda parte (gli ultimi 6 episodi) della stagione 2 lunedì 13 febbraio alle 22.45. Naturalmente su FOX e a sole 24 ore di distanza dalla messa in onda...

Ci siamo quasi, manca pochissimo! The Walking Dead riprende con la seconda parte (gli ultimi 6 episodi) della stagione 2 lunedì 13 febbraio alle 22.45. Naturalmente su FOX e a sole 24 ore di distanza dalla messa in onda americana su AMC.

Uno zombie è privo di sentimenti. Non ha cervello, non pensa. Un uomo è tutto il contrario. Ma questa differenza è un’arma a doppio taglio. Così in The Walking Dead, la serie che riparte su Fox HD tratta dalla graphic novel di Robert Kirkman. Perché sta proprio qui la forza del drama americano: dove non arriva la violenza degli zombie, c’è quella degli uomini. Che a volte sono più brutali e violenti degli stessi non morti.

Avevamo lasciato il gruppo nella fattoria di Hersheldavanti a un cumolo di zombie. Il gruppo, guidato da Shane e contro il volere di Rick, aveva disobbedito alleregole del padrone di casa, uccidendo tutti i non vivi presenti nel fienile, molti dei quali erano parenti di Hershel. Tra loro anche la piccola Sophia, figlia di Carol, che il gruppo stava cercando senza sosta da giorni. L’ottava puntata riparte proprio da qui. Dalla fiducia tradita, dalla forza brutale dell’uomo, dal bastone al posto della carota. La stessa carota che invece Hershel pensava fosse l’unico modo per trattare gli zombie.
Due pensieri opposti: il gruppo armato, provato dalla vita tra gli zombie, che li vede come un pericolo. Hershel, invece, chiuso nella sua fattoria dorata, che li reputa persone malate. E non li ammazza. Violenza contro non violenza. Armi contro la preghiera, a volte estrema. Un po’ come nella vita: due prototipi