Su Deejay Tv dal 7 Ottobre “L’Isola di Adamo ed Eva” con Vladimir Luxuria

“L’Italia – commenta Vladimir Luxuria – dovrebbe guardare questo programma per imparare a togliersi tutta quella morbosità, quel vouyerismo, quella lente deformata della nudità vissuta come peccato. SIAMO NATI NUDI, TUTTO IL RESTO È TRAVESTIMENTO!”...

“L’Italia – commenta Vladimir Luxuriadovrebbe guardare questo programma per imparare a togliersi tutta quella morbosità, quel vouyerismo, quella lente deformata della nudità vissuta come peccato. SIAMO NATI NUDI, TUTTO IL RESTO È TRAVESTIMENTO!

Arriva in Italia in prima tv e in esclusiva su DEEJAY TV (Canale 9 Digitale Terrestre) il format internazionale più chiacchierato dell’anno, “L’isola di Adamo ed Eva – Alle origini dell’amore”, condotto da un’ironica Vladimir Luxuria.

Si parte con due episodi mercoledì 7 ottobre dalle 21:15. Subito a seguire alle ore 23:05,“L’isola di Adamo ed Eva XXX” la versione “non censurata” del programma.

Campione d’ascolti in 9 paesi (Francia, Olanda, Polonia, Danimarca, Spagna, Germania, Olanda, Finlandia, Norvegia) e vincitore del Best Competition Reality Format Awards, il dating show prodotto da Endemol Italia è la prima produzione originale di Deejay Tv, il canale neo-generalista del gruppo Discovery Italia.

Un luogo incantato dove l’amore torna alle origini. Un uomo e una donna alla ricerca dell’anima gemella si conoscono per la prima volta completamente nudi su un’isola incontaminata e deserta, senza alcuna sovrastruttura. Qui non contano la ricchezza, lo stipendio, la macchina sportiva o l’abito firmato. Ci sono solo lui e lei, spogliati di tutto. Un esperimento sociale dove due persone si corteggiano e si scelgono, condividendo tutto senza veli, al di là di abiti e di maschere dietro cui ci si nasconde nella vita di tutti i giorni. Perchè innamorarsi vuol dire‘mettersi a nudo’ e mostrarsi per come si è realmente.

Su “L’isola di Adamo ed Eva – Alle origini dell’amore” i protagonisti superano ogni convenzione sociale e rompono ogni tabù, per riscoprire la purezza dei sentimenti. In questo luogo ovattato e surreale dovranno anche tenere a freno i loro istinti più selvaggi. Sull’isola vige una sola regola: giocare a carte scoperte mostrando il proprio corpo e le proprie emozioni.

Come in ogni paradiso, anche qui si nasconde un serpente tentatore. Su