Sky Sport, il calcio estero di questo week-end

Saranno 12 gli incontri di calcio estero in onda sui canali Sky Sport e sui canali CALCIO (in pay per view), anche in Alta Definizione, tra il 28 e il 30 aprile 2012. 24 ore di...

Saranno 12 gli incontri di calcio estero in onda sui canali Sky Sport e sui canali CALCIO (in pay per view), anche in Alta Definizione, tra il 28 e il 30 aprile 2012.

24 ore di programmazione, con 6 match di Premier League inglese, 4 di Liga spagnola e 2 di Bundesliga tedesca.

Un incontro verrà trasmesso anche in tre dimensioni su Sky 3D (canale 150), in partnership esclusiva con Samsung Smart Tv 3D. In diretta, il super derby di Manchester fra City e United di Premier League. Calcio d’inizio alle ore 21.00 di lunedì 30 aprile.

36esimo turno in Inghilterra, con la Premier League che sta per vivere uno dei weekend più lunghi  e importanti, che partirà sabato per chiudersi lunedì con il 134esimo derby di campionato di Manchester. Dopo il rocambolesco pari casalingo dello United con l’Everton, 4-4, e la contemporanea vittoria in trasferta del City sul Wolverhampton, 2-0, i giochi per il titolo si sono definitivamente riaperti. Ma potrebbero già chiudersi lunedì, quando all’Etihad Stadium le due di Manchester daranno vita al derby più atteso e sentito degli ultimi anni, se non addirittura della storia delle due rivali cittadine. Infatti, una vittoria di Rooney e compagni potrebbe mettere del tutto fine ai sogni di gloria dei rivali che, per contro, in caso di successo balzerebbero in vetta alla classifica, seppur a pari punti, grazie alla migliore differenza reti (60-54). 3 sono le lunghezze che dividono i “Red Devils” dai “Citizens”, con lo United in testa con 83 punti e il City secondo con 80, a tre giornate dal termine. Lo United ha, però, uno stimolo in più per non farsi sorprendere, quello di cancellare la pesante sconfitta  subita all’Old Trafford il 23 ottobre scorso, un 1-6 ancora ben vivo nella memoria di tutti e che ha fatto storia, memorabile per il City, da incubo per lo United. Poi, il calendario riserverà impegni differenti alle due squadre, decisamente non facile per il City, in trasferta il Newcastle, in corsa per la Champions, in casa il Queens Park Rangers, in lotta per non retrocedere, più morbido, almeno sulla carta, per lo United contro due squadre tranquille come lo Swansea City, all’Old Trafford, e il Sunderland, fuori casa. Inutile sottolineare come lo stadio della squadra guidata da Roberto Mancini, che avrà nuovamente a disposizione Balotelli, sarà “sold out”, per un tutto esaurito quanto mai scontato. La partita dell’anno, per qualcuno del secolo, si giocherà lunedì prossimo, in un “Monday Night” impossibile da perdere, anche per i tantissimi appassionati di calcio inglese in Italia. Solo su Sky sarà, infatti, possibile assistere in esclusiva al big-match di questo turno di Premier. Calcio d’inizio alle ore 21.00, con diretta in Alta Definizione su Sky Sport 1 HD, SuperCalcio HD e sul canale CALCIO 1 HD, con la . telecronaca di Massimo Marianella e il commento di Beppe Bergomi. Ma un incontro come questo merita anche un’altra magia, quella delle tre dimensioni. E sarà sempre e solo Sky a far vivere le emozioni di questa super sfida in diretta anche in 3D, su Sky 3D, canale 150, in partnership esclusiva con Samsung Smart TV 3D, con il commento dedicato di Federico Zancan e Alessandro Costacurta.

Intensissima anche la corsa alla terze e quarta piazza, che valgono un posto nella prossima Champions League. Ci sperano in quattro, l’Arsenal (terzo con  65 punti), il Newcastle (quarto con 62), il Tottenham (quarto con 59) e il Chelsea (quinto con 58). L’Arsenal, che ha una partita in più rispetto alle altre tre, andrà a far visita allo Stoke City, tranquillo, ma sempre insidioso quando gioca al Britannia Stadium. Il sorprendente Newcastle, degli ex “italiani” Santon (Inter) e Coloccini (Milan), vuole proseguire la sua incredibile cavalcata verso l’Europa anche sul campo di un pericoloso Wigan, quart’ultimo e in lotta per evitare la retrocessione. Un Tottenham ormai in crisi cercherà di risollevarsi al White Hart Lane a spese del Balckburn, penultimo, altra compagine alla ricerca di punti salvezza. Incrocerà una pericolante anche il Chelsea che, sulle ali dell’entusiasmo per la conquistata finale di Champions League, giocherà in cas