ert

In segno di protesta contro l’odierna decisione del governo greco di chiudere l’azienda radio-televisiva statale Ert licenziandone tutti i circa 2.800 dipendenti, le stazioni radio-televisive private della Grecia hanno deciso a partire da questa sera di non trasmettere notiziari e telegiornali.

Lo hanno annunciato le tre maggiori emittenti televisive private Antenna, Mega e Skai precisando che le trasmissioni dei notiziari riprenderanno a partire da domani mattina.

Nel frattempo anche i sindacati dei giornalisti della carta stampata hanno cominciato a valutare la possibilita’ di eventuali iniziative di protesta contro la decisione del governo e in segno di solidarieta’ per i dipendenti della Ert.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 + tre =