La7: nel 2013 punta su accordi e informazione

Da Sabato 14 Gennaio nel prime time di La7 c'è Serena Dandini con "The show must go off" | Digitale terrestre: Dtti.it

logo-la7-2012Piu’ spazio all’informazione, rimodulazione del day time, riduzione dei costi e accordi di prodotto con Sky e Google. La7 prepara un 2013 di novita’, rinnovando il palinsesto per renderlo maggiormente competitivo sul fronte degli ascolti, della raccolta pubblicitaria e del contenimento dei costi. La strada imboccata dalla rete fa leva sulla dichiarata vocazione editoriale basata sulla lettura e il racconto della realta’ e dell’attualita’. Approccio che nel 2013 trovera’ terreno particolarmente fertile grazie, tra l’altro e soprattutto, alle elezioni politiche.

“La volonta’ di consolidare e migliorare i nostri ascolti – ha spiegato l’amministratore Delegato di La7, Marco Ghigliani – ci ha portato alla decisione di avviare un piano di razionalizzazione del nostro palinsesto che, come e’ nella vocazione della Rete, puntera’ sull’informazione e l’approfondimento in prime time con il grande valore della nostra squadra. Abbiamo previsto alcuni importanti cambiamenti nel day time – ha aggiunto – che ci permetteranno di conseguire da subito anche una significativa riduzione dei costi. Puntiamo a uscire rafforzati da questo percorso anche grazie a importanti iniziative come l’accordo siglato con Sky e la partnership in esclusiva video con Google”. Nell’anno delle elezioni politiche la Rete rafforza quindi l’offerta in prime time schierando la sua squadra al completo. Corrado Formigli e Piazza Pulita traslocano al lunedi’ a partire dal 7 gennaio. Michele Santoro non si ferma se non per le due settimane di Natale, e dal 10 gennaio torna in onda tutti i giovedi’, cosi’ come Lilli Gruber che, con Otto e mezzo, riprendera’ gia’ dal 2 gennaio e la coppia Telese-Porro nuovamente “In Onda” dal 5 gennaio.

Il nuovo programma di Gad Lerner debuttera’ il 25 gennaio, al venerdi’, in un inedito slot di palinsesto subito dopo l’one man show di Maurizio Crozza: dalle 22.15 alle 24.00. Non manchera’ l’impegno di Enrico Mentana con i suoi speciali pre elettorali. Partira’ il 23 gennaio il nuovo ciclo de Le Invasioni Barbariche;il programma di Daria Bignardi avra’ quest’anno una copertina di Geppi Cucciari, che preparera’ intanto il suo nuovo programma di prime time in onda nella primavera inoltrata. La Rete ha in programma, inoltre, nelle prossime settimane tre prime serate con Corrado Guzzanti.

La7 ha infatti acquisito i diritti degli show di Corrado Guzzanti Aniene e Aniene 2, e di Recital, il suo ultimo show teatrale. In preparazione anche alcuni speciali di Enrico Mentana con lo stesso Guzzanti. Sempre in un’ottica di potenziamento del prime time, La7 ha raggiunto un accordo triennale che portera’ nel palinsesto della Rete a pochi mesi di distanza dalla programmazione in payTV e in esclusiva il meglio della produzione di fiction originale di Sky Italia. Il day time del nuovo anno sara’ piu’ snello. In seguito alla gia’ prevista chiusura di G’Day, Benedetta Parodi e i suoi menu si spostano nella fascia pre-tg: dalle 18.50 alle 20. Mentre chiude a fine anno il programma di Cristina Parodi, che resta a La7, e con la quale si lavorera’ ad un nuovo progetto. Per perseguire una continua ottimizzazione della redditivita’ del palinsesto, saranno anticipatamente chiusi altri programmi del day time, tra i quali Ti Ci Porto Io e L’Erba del vicino.



Fonte : AGI

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *