dmt-mediaset-torreI giornalisti delle news di Mediaset dovranno fare un po’ di sacrifici. L’azienda, scrive Italia Oggi, pur impegnandosi a non tagliare nessun posto di lavoro, chiede alla redazioni la rinuncia al premio di risultato 2012 (anno nel quale Mediaset chiudera’ con perdite), e una serie di ritocchi al ribasso sul contratto integrativo (indennita’ di trasferta, notturna ecc).

Nulla di male, se si pensa che comunque l’integrativo Mediaset restera’ pur sempre migliorativo rispetto a quanto previsto dal contratto nazionale.

Ma nelle redazioni corre un po’ di maretta. I giornalisti, con la nascita dell’all news TgCom 24 e il boom dell’informazione online, sono passati a produrre circa 9 mila ore di contenuti all’anno, rispetto ai 3 mila di un paio di stagioni prima. Una triplicazione del lavoro senza che il numero di risorse sia stato adeguato.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.