Programma spazzatura”, “terribile”, “improponibile”. Questi solo alcuni dei commenti che emergono dalReport di aprile di SOTEL.tv Servizio Opinioni Teleutenti relativi al programma Uomini e Donne (Canale 5 – media voti 1,8 su 5). Sorte di poco migliore invece per Grande Fratello (Canale 5) che con una media di 2,07 su 5 viene definito “un pessimo spettacolo”, “socialmente pericoloso” e caratterizzato dal “vuoto contenutistico”. Tra le novità del mese, invece, successo di gradimento per The voice (Rai Due – media 4 su 5), molto apprezzato in quanto “non è il solito format, è il miglior talent in circolazione” e, Fuoriclasse (Rai Uno – media 3,8 su 5) con Luciana Littizzetto che però divide i votanti: nonostante la media alta, in molti la ritengono una fiction ‘dai buoni sentimenti’, ma a tratti diseducativa e caratterizzata da un “mix di bassi valori”.

Queste alcune delle indicazioni che traspaiono dai voti e dai commenti della community di SOTEL.tv che ad oggi conta più di 1.200 utenti registrati e più di 2.300 tra voti e commenti totali. Una community molto attiva che ‘a suon di clic’ promuove invece, a pieni voti, Hotel 6 stelle (Rai Tre – media 4,2 su 5) definendo il programma “commovente e insieme simpatico. Riesce a rappresentare la condizione del disabile senza scadere nel patetico o nel ridicolo. Mette allegria e speranza”. Il programma viene visto come scelta coraggiosa e non banale da parte di Rai Tre.

Salvo il preserale soprattutto, se non esclusivamente, per i suoi presentatori. Infatti, se i format hanno un gradimento tendenzialmente limitato (L’Eredità, Rai Uno, media 2,8 su 5; Avanti un altro!, Canale 5, media 2,25 su 5; Affari tuoi, Rai Uno, media 3,95 su 5) i rispettivi ‘volti’,Carlo ContiPaolo Bonolis e Flavio Insinna si guadagnano il favore dei votanti.

pomeridiani, come La vita in diretta (Rai Uno – media 3,37 su 5) e Pomeriggio Cinque (Canale 5 – media 2,35 su 5), trovano gli utentiSOTEL.tv mediamente favorevoli rispetto alla proposta tematica (richiesti solo ospiti e opinionisti più autorevoli e meno sensazionalismo).L’Arena (Rai Uno – media 2,8 su 5) di Giletti è invece criticata per conduzione e per i contenuti “troppo politici”.

Tra le fiction più votate troviamo Don Matteo (Rai Uno – media 3,75 su 5) Le mani dentro la città (Canale 5 – media 4,3 su 5); tra le serie straniere, Il Segreto (Rete 4, media 3 su 5), Arrow (Italia1 – media 3,6 su 5) e Tomorrow people (Italia 1 – media 3,3 su 5).

Sempre con il mese di marzo si consolida e sviluppa l’intreccio dell’attività di SOTEL.tv con i flussi di buzz provenienti dalle maggiori piattaforme sociali, trasformando SOTEL.tv in uno degli strumenti più utili, sia per i teleutenti che per gli addetti ai lavori, per conoscere, analizzare e rimanere costantemente aggiornati sul ‘sentiment televisivo’ proveniente dalla platea italiana.

I report mensili SOTEL.tv sono a cura del Comitato Scientifico presieduto dal Prof. Armando Fumagalli, docente di Semiotica dell’Università Cattolica di Milano.

SOTEL.tv_Logo

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here