QVC apre al sociale con QVC Informa | Digitale terrestre: Dtti.it

Nell’ambito del Forum europeo sulla Televisione Digitale Steve Hofmann, CEO di QVC Italia, interviene per approfondire i temi legati all’evoluzione dello shopping in TV, alle prospettive per il mercato italiano nel settore e alle differenze con gli altri paesi europei, descrivendo il  modello di business QVC, leader a livello internazionale.

Il canale, fondato negli Stati Uniti nel 1986, è il secondo canale televisivo americano per dimensioni con un fatturato globale di 7,8 miliardi di dollari, più di 10 milioni di clienti e 17.000 dipendenti nel mondo.

“L’Italia rappresenta il terzo mercato per volumi in Europa e mostra grandi potenzialità che QVC è pronta a cogliere. Il passaggio dalla TV analogica a quella digitale ci permetterà di raggiungere nel 2012 quasi tutte le famiglie italiane”, spiega Steve Hofmann. “ Da quel momento, l’esperienza unica di acquisto che offriamo ai consumatori potrà finalmente arrivare al pubblico dei grandi centri urbani e a quello delle piccole città dandoci la possibilità di ampliare in modo considerevole il bacino dei nostri clienti. Anche in Italia puntiamo a raggiungere lo stesso livello di notorietà ed affidabilità che già riscontriamo negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Giappone e Germania”.

Quality, Value, Convenience , i tre valori QVC, garantiscono ai consumatori  facilità nell’acquisto, qualità ed affidabilità dei prodotti, mentre il contact center di proprietà assicura ad ogni ora del giorno un’attenta consulenza d’acquisto su tutti i prodotti, italiani ed internazionali,  nei settori moda, beauty, gioielli&bijoux, casa, tecnologia.

Il modello di business di QVC è costruito su un servizio di qualità, curato in ogni dettaglio: la relazione con il cliente è per noi al centro di tutto”  spiega Hoffman.  “La nostra offerta, a pochi mesi dal lancio, è costituita  per il 35% da marchi italiani e per il 65% da brand internazionali, in molti casi in esclusiva per QVC. Scegliamo i prodotti che i nostri clienti chiedono e ci proponiamo di promuovere il made in Italy, la piccola e media impresa che, grazie al mezzo televisivo, può raggiungere un pubblico più esteso rispetto a quello abituale. I nostri show, in diretta per 17 ore al giorno, fanno la differenza:  lo spettatore si trova di fronte a una formula totalmente nuova,  ad uno stile, un approccio e uno spirito che creano una relazione di fiducia unica che riscontriamo nella ripetitività dell’acquisto: il nostro cliente italiano compra in media 1,2 volte al mese (14 volte l’anno) con una customer satisfaction pari a circa il 96%”.

QVC è un retailer multimediale che, a differenza dei punti vendita tradizionali, offre sempre qualcosa di nuovo. Ogni ora, ogni giorno.  Più di 100 nuovi items a settimana,  da sei a otto nuovi brand al mese.

Nata in America, radicata in Italia, QVC segue e studia con particolare attenzione i mutamenti nei comportamenti dei consumatori italiani e ne interpreta l’evoluzione. Di recente ha condotto un’indagine, in collaborazione con la società di ricerca Human Highway, sull’evoluzione dello shopping in Italia, dalla quale emerge, tra le altre cose, una concreta inversione di tendenza nelle modalità di acquisto: l’affacciarsi dello shopping a distanza ed il ritorno ai consigli dei personal shopper di fiducia.

Attenzione anche per i temi sociali che interessano il proprio pubblico. Un minuto ogni ora, infatti, il canale ospita nello spazio QVC INFORMA pillole che affrontano tematiche di interesse collettivo al fine di contribuire alla sensibilizzazione e alla divulgazione.

Il nostro canale si dimostra in piena linea con le aspettative che gli italiani hanno per il futuro nelle modalità d’acquisto e siamo molto soddisfatti di come gli italiani ci abbiano accolto in così pochi mesi. A dimostrarlo, la nascita di una vera e propria shopping community intorno a QVC e la nostra pagina Facebook che conta quasi 12.000 fan creando un dialogo costante tra clienti e nuovi e abituali. La continua conversazione “con e tra” i consumatori per noi è fondamentale ecco perché abbiamo reso possibile  a chi è sintonizzato sul nostro canale di intervenire con telefonate in diretta”. conclude Hofmann.

QVC è disponibile sul digitale terrestre e tivùsat (canale 32) e Sky (canale 475) e in streaming su www.qvc.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here