Il mondo di Nina in prima tv su Cartoonito

Su Cartoonito (canale 46 del DTT) approda in Prima TV assoluta una nuova imperdibile serieIL MONDO DI NINA.

L’appuntamento è dal 2 ottobre dal lunedì al venerdì alle 17.20.

La serie – prequel di THE GOOD NIGHT SHOW – segue la vita di Nina, una bambina latino-americana di 6 anni che ogni giorno scopre qualcosa di nuovo sul mondo che la circonda con allegria ed entusiasmo.

Nina Sabrina Flores è una ragazzina estremamente curiosa e allegra che vive con la sua famiglia di origini messicane in un quartiere multiculturale di New York. La famiglia Flores è composta dalla madre, “Mami”una donna solare ed affettuosa che si è traferita negli Stati Uniti dal Messico in giovane età. Mami ama cantare e ballare e lavora con il marito nella loro pasticceria. “Papi” Foleres è amichevole e divertente, ama cantare mentre cucina e spesso duetta con la piccola Nina inventando nuove canzoni. La pasticceria di famiglia richiede molto impegno e spesso il papà va a dormire prima di sua figlia per svegliarsi all’alba, nonostante questo, però, trova sempre il tempo per giocare con la sua bambina. Un ruolo fondamentale all’interno della famiglia spetta all’amatanonna Yolie, “Abuelita” (nonnina in spagnolo) – che nella versione originale ha la voce dell’attrice portoricana Premio Oscar® Rita Moreno. La nonna, che presenta un forte accento spagnolo, è una donna energica, solare, sempre in movimento e con un forte senso dell’umorismo. È lei la compagna di avventure di Nina. Le due condivido quotidianamente scoperte ed emozioni dal cortile di casa fino al grande museo d’arte. È solita chiamare Nina «mi jita» o «mi amor». C’è poi zio Javier, il fratello minore di Mami, che lavora nel suo negozio di musica. Javier è un musicista polistrumentista e adora mostrare alla nipote gli strumenti musicali che provengono da ogni parte del mondo. Zio Javier è nato negli Stati Uniti e non ha alcun accento ispanico, ma può parlare correntemente la lingua madre. Un altro personaggio che ha un ruolo fondamentale nella vita della piccola è Stella, il peluche che il papà ha regalato a Nina appena nata. Stella è l’amica immaginaria della bambina, solo lei e il cane Max, infatti, vedono Stella animarsi ed interagire con l’esterno come fosse una persona reale. Nina non si separa mai da Stella e la porta sempre con sé nella sua borsetta. Hush, invece, è il pesce rosso di Nina ed è considerato a tutti gli effetti un membro della famiglia. Vive nella cameretta della bambina, in una vasca sospesa al soffitto grazie a una corda fatta apposta da Abuelita Yolie per permettergli di vedere il mondo di Nina dall’alto. Risponde al buongiorno della bambina con una serie di movimenti in codice e ogni sera, prima di andare a dormire, la piccola gli dedica una poesia ed esprime un desiderio. Ci sono poi, i migliori amici di NinaChelsea, che si è da poco trasferita nel quartiere e che sogna di diventare un’astronauta; Carlos, un bambino colombiano di 6 anni, timido, un po’ scettico ed amante della lettura; Nico, fratello maggiore di Carlos, ha 10 anni è sordomuto ma soprattutto è avventuroso, sportivo e molto popolare e carismaticoInsieme al fratello insegna a Nina il linguaggio dei segniMax, invece, è il bassotto di Carlos e Nico. Adora nascondere le cose nel giardino e, nonostante le sue zampette corte, è sempre pronto a correre insieme ai ragazzi e ad affrontare con loro qualsiasi avventura.

Sono molti, inoltre, i fantastici e sfaccettati personaggi che la piccola Nina incontra quotidianamente passeggiando nel suo quartiere colorato e multietnico. Dal Sig. Lambert – che nella versione originale dello show ha la voce della star di HOMELAND Mandy Patinkin –, ammiratore segreto di Abuelita Yolie, è un uomo dolce, gentile che lavora presso la biblioteca locale e sprona Nina e i suoi amici a leggere e dedicarsi alle artii Lin, la famiglia asiatica che gestiscono il negozio “Trovatutto”; i signori Kapur, la coppia di indiani che vive dietro l’angolo e molti altri.

In ogni episodio de IL MONDO DI NINA la giovane protagonista esce di casa per immergersi in avventure straordinarie insieme all’energetica nonna e ai suoi migliori amici.

La serie, celebra la famiglia, il valore di far parte di una comunitàla bellezza della diversità, e della semplicità. La multiculturalità e le differenze tra le persone vengono qui rappresentate con estrema positività e visti come occasioni per crescere, arricchirsi e conoscere il mondo che ci circonda.

Un’altra caratteristica di questo show sono i dialoghi che si intrecciano con la lingua madre, lo spagnolo, offrendo così la possibilità ai piccoli spettatori di imparare termini nuovi ed immergersi in nuova una cultura.

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *