Beppe Grillo in un’intervista a Bookstore su La7: “Io non voglio governare ma…”

“Siamo tra il 4 e il 6%? Non so, probabilmente sì. Ci siamo in tutte e città. Non facciamo campagna elettorale: è sulla rete, tutta autosovvenzionata. Non prendiamo rimborsi elettorali: togliamo i soldi dalla politica,...

“Siamo tra il 4 e il 6%? Non so, probabilmente sì. Ci siamo in tutte e città. Non facciamo campagna elettorale: è sulla rete, tutta autosovvenzionata. Non prendiamo rimborsi elettorali: togliamo i soldi dalla politica, perché se togli i soldi la politica diventa una bella cosa, di passione”: così Beppe Grillo in un passaggio dell’intervista realizzata da Alain Elkann che andrà in onda nel corso della prossima puntata di “Bookstore”, sabato mattina alle 9.55 su LA7.

“Io non voglio governare”, ha detto Grillo. Che poi ha precisato: “Il nostro movimento vuole cambiare la struttura mentale dei cittadini: la società, non la politica. La politica è già morta”. “Siamo un modo di proposte ma vanno dicendo in giro che siamo un mondo di gente che parla male: è bello che cittadini che non avrebbero mai pensato di fare politica siano attivi nelle loro circoscrizioni. I cittadini cominciano a organizzarsi”, ha aggiunto. Poi ha concluso: “Non puoi mettere un milione e mezzo di firme nel cesso, le leggi popolari nel cesso, l’acqua pubblica nel cesso, tutto nel cesso. basta, il cesso è pieno”.