La copertura di Cielo si espande, e si rafforza specialmente in Toscana, Liguria, Puglia, Sicilia e Basilicata. Il canale in chiaro di News Corporation Station Europe, visibile sul digitale terrestre al canale 26, oltre che sul canale 129 della piattaforma Sky, prima ancora dello switch off che avrà luogo nelle regioni citate ha deciso di potenziare il proprio segnale, divenendo visibile a tutti gli spettatori del digitale. Per vedere Cielo, dunque, basta disintonizzare il decoder.

Per tutte le informazioni, è possibile consultare il sito www.cielotv.it e recarsi nella sezione Trova Cielo. Ricordiamo che il canale propone quattro edizioni del tg di Sky Tg 24, e le prime visioni di serie come Modern Family e Drop Dead Diva.

A proposito di Sky, il Tribunale di Sulmona ha dichiarato nulla la clausola che impone il pagamento di circa settemila euro nel caso in cui venga usata la smart card al di fuori della propria abitazione.

Si tratta di un risultato molto importante, per tutti i titolari di un abbonamento a Sky, che è stato ottenuto dall’avvocato Laila Coccovilli in rappresentanza della Confconsumatori Abruzzo, la quale fa sapere:

La clausola è nulla perché non oggetto di trattativa con il consumatore, requisito richiesto a pena di nullità dal codice del consumo, visto l’eccessivo ammontare della somma richiesta a titolo di penale. Non solo, ma la sentenza entra nel merito del modus operandi degli ispettori Sky, sollevando dubbi sulla veridicità dei fatti da essi affermati e la conseguente invalidità dei verbali dagli stessi redatti ma non controfirmati dai presunti trasgressori.

Fonte: Blog Tivvu'

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here