quaranta anni dall’inizio della carriera del loro ‘padre’, il fumettista Masami Kurumada, a ventiquattro anni dal fortunato debutto sulle reti nazionali, torna I Cavalieri dello Zodiaco, la serie animata che ha stregato una generazione segnando un successo di pubblico e di mercato nei primi anni ‘90, pronta a rivivere nel suo inedito atteso prequelI Cavalieri dello Zodiaco – The Lost Canvas, in esclusiva, a partire da giovedì 8 maggio su Repubblica.it e successivamente in versione integrale, lingua originale sottotitolata in italiano su Yamato Animation, il Canale YouTube ufficiale di YAMATO VIDEO, gestito da YAM112003.

Rispetto alla serie originale, I Cavalieri dello Zodiaco – The Lost Canvas porta la lancetta del tempo al diciottesimo secolo, ben 243 anni prima degli avvenimenti dello storico titolo. Protagonisti i giovani Pegasus (nome originale Tenma), Atena (Sasha) e suo fratello maggiore Ade (Aron) durante l’iter di formazione al Santuario dove ‘impareranno’ il loro destino mitologico, un destino che li trascinerà in una lotta senza quartiere tra bene e male che sconvolgerà il mondo e che porterà allo sviluppo degli eventi narrati in I Cavalieri dello Zodiaco, due secoli dopo.

I Cavalieri dello Zodiaco – The Lost Canvas vede fin dall’inizio il meglio dell’animazione giapponese schierata a corte di Masami Kurumada, dal celebre sceneggiatore Yoshiuki Suga, già mente di serie cult come LamùHolly e BenjiDragon BallSlam Dunk e One Piece, oltre che della serie originale di Cavalieri dello Zodiaco al regista Osamu Nabeshima, già direttore della terza serie di Lupin, esperto animatore che ha lavorato a fianco della leggenda Hayao Miyazaki (Laputa: il castello nel cieloNausicaa della Valle del Vento) e Katsuhiro Otomo (Akira).
Cavalieri dello Zodiaco – The Lost Canvas è composta da due serie da 13 episodi l’uno, per un totale di 26 episodi che in Italia saranno online in esclusiva, dopo il debutto su Repubblica.it, a partire dalla seconda puntata, ogni settimana su Yamato Animation. Il canale YouTube, facente parte del Multi Channel Network di YAM112003, ospita un palinsesto ricco di materiale inedito e di archivo targato YAMATO VIDEO, proveniente da una ventennale avventura editoriale nel segno dell’animazione nipponica e capace di appassionare in pochi mesi oltre 25mila utenti con oltre 2milioni di visualizzazioni complessive grazie ad una programmazione ricca dianteprime esclusiveserie integraliinterviste e video-report dalle più importanti kermesse di settore.

LOGOLOGOcavalieri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here