Discovery Italia si conferma 3° editore tv nel 2018

Discovery Italia chiude un altro anno di successi, confermando anche nel 2018 la terza posizione con il 6,8% share nelle 24 ore sul pubblico totale, che sale al 9,1% sul target commerciale 25-54 e raggiunge il 9,3% sui millennial. Particolarmente rilevanti le perfomance del...

Discovery Italia chiude un altro anno di successi, confermando anche nel 2018 la terza posizione con il 6,8% share nelle 24 ore sul pubblico totale, che sale al 9,1% sul target commerciale 25-54 e raggiunge il 9,3% sui millennial.

Particolarmente rilevanti le perfomance del gruppo il venerdì sera, dove il portfolio Discovery macina record settimana dopo settimana raggiungendo l’8,8% di share in prima serata sul totale individui, che sale al 10,6% sul target commerciale 25-54 anni.

 

Alessandro Araimo, Amministratore Delegato Discovery Italia: “Chiudiamo un eccellente 2018, ancor più positivo se si considera il contesto estremamente complesso e sempre più competitivo. Per il sesto anno consecutivo abbiamo confermato la nostra posizione di terzo editore televisivo per share. E lo abbiamo fatto in particolare  grazie al rafforzamento del NOVE – nono canale nazionale che guadagna ben 3 posizioni in classifica rispetto al 2017 – alla crescita della prima serata, in particolare con il ‘Big Friday’ che porta il portfolio vicino all’11% sul target commerciale, e al consolidamento dell’intera offerta Discovery, con una rilevanza sempre maggiore sia sul pubblico femminile – con Food Network che si è affiancato a Real Time e Giallo – sia su quello maschile, con  il soprendente Motor Trend accanto a DMAX, Eurosport e all’