Digitale Terrestre: ok da giunta Umbria a piano autorità

Ventinove frequenze, di cui diciotto destinate alle emittenti locali. E’ questo in estrema sintesi il programma di assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre in Umbria. Il dato e’ contenuto nel piano approvato...

Ventinove frequenze, di cui diciotto destinate alle emittenti locali. E’ questo in estrema sintesi il programma di assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre in Umbria. Il dato e’ contenuto nel piano approvato dall’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni che riguarda le regioni Umbria, Liguria, Toscana, Marche e la provincia di Viterbo. E la Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore Stefano Vinti, ha dato il suo parere favorevole. “Questo piano e’ un ulteriore passo, peraltro molto importante – ha affermato Vinti – in vista del passaggio al digitale terrestre, che per l’Umbria e’ previsto nel prossimo periodo 3 novembre/2 dicembre. Una prima analisi del documento effettuata dai nostri uffici ha dato esito positivo in quanto ci sembra che il piano ricalchi le esigenze e la realta’ degli impianti di trasmissione della nostra regione. Comunque, siccome la stessa Autorita’ per le garanzie delle comunica