Alpha, il nuovo canale del gruppo De Agostini Editore nato l’1 ottobre scorso, manderà in onda dal prossimo 22 gennaio, ogni lunedì alle ore 21.05 “Campi di Battaglia”, l’attesissima serie di monografie che farà conoscere al pubblico la vita e la carriera di sei grandi campioni dello sport direttamente dalla loro voce. I protagonisti di questa prima edizione del programma saranno il rugbista Martin Castrogiovanni, l’allenatore di calcio ed ex giocatore Gennaro Gattuso, lo schermidore Aldo Montano, il campione di calcio Marco Materazzi, il pallavolista Ivan Zaytsev e la tennista Flavia Pennetta.

I protagonisti sono campioni che, nella loro carriera e nella loro vita, hanno incarnato al meglio lo spirito guerriero, la forza di volontà, la tenacia necessaria a superare i rovesci della sorte. Di ognuno di loro racconteremo sia l’ascesa che le cadute, scopriremo i loro sacrifici e le loro rinunce, e impareremo che il successo non è mai una strada in discesa.

Il programma sarà un vero e proprio racconto epico costruito non in ordine cronologico ma attraverso capitoli tematici, e illustrazioni a tutto schermo trasformeranno le parole dei protagonisti in immagini potenti ed evocative. I più grandi campioni dello sport si metteranno a nudo e riveleranno momenti della loro vita e della loro carriera, dando vita a un racconto inedito ed esclusivo arricchito da immagini di archivio e interviste ai familiari e ai colleghi: insieme a loro rivivremo una a una tutte le battaglia vissute dai protagonisti, dentro e fuori dal campo.

Protagonista della prima puntata, in onda lunedì 22 gennaio, sarà Martin Leandro Castrogiovanni, uno dei più forti piloni della storia del rugby. Scopriremo cosa significa passare la vita su quel campo di battaglia che è il campo da rugby, e scopriremo cosa significa esordire in nazionale a 20 anni contro gli All Blacks. Martin Castrogiovanni racconterà al pubblico di Alpha di quando ha lasciato l’Argentina per venire in Italia e diventare un professionista, anche a costo di separarsi dalla famiglia. Infine racconterà cosa significa essere un rugbista, la verità sui nomi che porta sulle fasciature e come ha vinto le battaglie più dure, dentro e fuori dal campo. Compresa la battaglia più importante, quella contro il tumore.

La seconda puntata in onda lunedì 29 gennaio sarà dedicata a Gennaro Ivan Gattuso, attuale allenatore dell’A.C. Milan, due volte campione d’Europa con il Milan e campione del Mondo con la Nazionale Italiana nel 2006. Le telecamere di Alpha andranno a Schiavonea, nella spiaggia dove Gattuso ha dato i primi calci ad un pallone: lì tutto è cominciato… lì “Rino” ha scoperto la sua grande passione e ha forgiato il suo carattere. “Campi di Battaglia” racconterà i suoi indimenticabili successi, ma anche i momenti difficili come l’infortunio al ginocchio e la malattia agli occhi. La puntata sarà arricchita dagli interventi di Marco Materazzi, con cui ha condiviso le gioie del Mondiale 2006 ma anche i primi anni di carriera al Perugia, Demetrio Albertini, suo grande amico e compagno di squadra al Milan, e dall’allenatore Serse Cosmi.

Protagonista della terza puntata di “Campi di Battaglia” in onda lunedì 5 febbraio sarà Aldo Montano, schermidore livornese specializzato nella disciplina della sciabola, campione Olimpico nel 2004 e campione del Mondo nel 2011. Una breve descrizione del suo campo di battaglia, la pedana da sciabola, aprirà la puntata. Il campione racconterà la sua passione ereditata dal nonno e dal padre: sono stati loro ad iniziarlo alla scherma facendolo diventare uno dei più forti sciabolatori di ogni epoca. La puntata sarà arricchita dagli aneddoti del suo coach Giovanni Sirovich e del suo grande amico Giuseppe Pierucci che aiuteranno a ripercorrere tutti i “capitoli” di una carriera davvero emozionante culminata con la vittoria olimpica, che ancora oggi commuove Aldo fino alle lacrime.

Protagonista della quarta puntata che sarà in onda lunedì 26 febbraio, dopo due settimane di pausa, sarà Marco Materazzi, difensore goleador che si è laureato campione d’Europa nel 2010 con l’Inter e campione del Mondo nel 2006 con la nazionale. Il programma ripercorrerà tutta la carriera del difensore leccese, dai primi campi di battaglia” in Sicilia, fatti di terra, impianti fatiscenti e intimidazioni, fino all’approdo a San Siro, la “Scala del calcio”. L’amore per la famiglia, la fama di “cattivo” e i grandi successi sportivi e personali saranno al centro della puntata, insieme al momento più celebre della vita sportiva di Materazzi: l’incontro-scontro con Zidane.

Nella quinta puntata, in onda lunedì 5 marzo, protagonista sarà Ivan Zaytsev, soprannominato lo Zar per via delle sue origini russe. Campione pluridecorato e neo papà ci racconterà le caratteristiche del suo “campo di battaglia” e le regole dello sport che lo ha consacrato nell’olimpo dei campioni. Ci racconterà della sua arma letale, l’”ace”, che ha abbattuto tantissime linee difensive avversarie. Si soffermerà sulla sua esperienza a Mosca e sulle discordie vissute in quel periodo. Infine ci racconterà della sua esperienza in Nazionale, dalla semifinale Olimpica di Rio 2016 alla finale di World League.

Protagonista della sesta puntata, in onda lunedì 12 marzo, sarà Flavia Pennetta, considerata una delle più forti tenniste italiane, se non la più forte dell’era moderna, la seconda italiana di sempre ad aggiudicarsi un torneo del Grande Slam. Coraggiosa e combattiva, sul suo “campo di battaglia” ha lottato senza mai risparmiarsi. Flavia Pennetta racconterà al pubblico dello splendido rapporto con il padre, il suo primo sostenitore, e del suo amore per il marito Fabio Fognini. I telespettatori rivivranno con lei le sue dolorose sconfitte, le cadute e le risalite, fino al trionfo agli US Open del 2015, una vittoria emozionante con cui Flavia Pennetta ha scritto una pagina indimenticabile della storia del tennis.

Per promuovere il lancio del programma, è partita l’8 gennaio scorso la campagna adv del programma firmata TBWA/Italia, del valore lordo di 1,5 milioni di euro con protagonisti Martin Castrogiovanni, Gennaro Gattuso e Aldo Montano. Il mediaplan della campagna “Campi Di Battaglia – storie di uomini straordinari” prevede affissioni a Milano, Roma Napoli nei seguenti circuiti: pensiline, maxi retrobus, Metropolitana, maxi affissioni e big 5. Saranno presenti anche spot in tv sui canali del network De Agostini, Paramount Channel, VH1, Spike e Food Network e presenza adv sulle testate Tuttosport, Automobilismo, Motociclismo, Focus, Focus Storia e Tivù.

“Campi di Battaglia” è un format originale R.E.D Carpet srl (www.redcarpet.group) per Alpha.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 + dieci =